Samsung, due telefoni con display flessibile negli Usa: il brevetto ufficiale

Nel corso della sua storia, Samsung ha sempre dimostrato di essere un’azienda all’avanguardia. Capace di anticipare tempi e innovare le tecnologie esistenti. Certo, il difetto delle batterie che esplodono sotto carica del Galaxy Note 7 è stato una batosta dal punto di vista economico e dell’immagine. Ma la multinazionale coreana sta reagendo molto bene, tra sostituzioni dei dispositivi e nuove idee. Tra queste, rientra anche quella degli display flessibile. Un’idea che balena già da qualche anno nella testa dei dipendenti di casa Samsung, ma che diventerà presto realtà. Perfino l’anno prossimo. Infatti, c’è un brevetto a riprova di ciò, per una tecnologia, quella degli display flessibile, che sarebbe a dir poco rivoluzionaria e che i grandi marchi della telefonia mobile si contendono. Cerchiamo di capirne di più.

Samsung, presto display flessibile negli Usa

Samsung sembra proprio disposta a correre qualche rischio pur di anticipare la concorrenza, in quanto la società ha registrato un brevetto per la tecnologia che permetterà di produrre display flessibile negli Usa. Secondo autorevoli fonti industriali, la tecnologia alla base di questo brevetto permetterebbe agli emettitori di luce organici del display a diodi di essere piegati o avvolti verso l’interno.

samsung display flessibile

Questa non è la prima volta che Samsung brevetta display pieghevoli, ma il recente rapporto è più importante in quanto ne segue un altro che afferma che a Samsung è stato concesso un brevetto per il software che potrebbe essere utilizzato per supportare questo tipo di display flessibile. Pertanto, oltre all’aspetto hardware, sarebbe risolto anche quello non meno importante relativo al software.

Leggi anche: Galaxy Note 7 esplode anche in GTA V: telefono a uso bomba [VIDEO]

Samsung, display flessibile arriverà l’anno prossimo?

Sempre fonti autorevoli ritengono che Samsung sia già pronta a presentare due nuovi smartphone con schermi pieghevoli il prossimo anno in occasione del Mobile World Congress 2017, che avrà tra i temi caldi proprio la tecnologia pieghevole. Dei due dispositivi con schermi pieghevoli, uno potrà essere piegato in due parti, mentre l’altro sarebbe perfino allungabile da 5 pollici a 8 pollici. Vedremo se sarà davvero così.