Samsung, ecco come utilizzeremo gli smartwatch in futuro

Samsung ha depositato una serie di brevetti volti a massimizzare l’utilizzo degli indossabili intelligenti nel prossimo futuro. Le loro potenzialità sono davvero notevoli.

Samsung, il futuro degli smartwatch

Uno smartwatch è un dispositivo intelligente che non è stato pensato come un oggetto a sé stante ma come parte integrante di dispositivi sempre connessi in grado di regalare all’utente un’esperienza d’uso migliorata, in costante aggiornamento.

Lo sa bene Samsung Electronics, che in questi giorni ha depositato una serie di brevetti che descrivono gli ipotetici scenari di utilizzo dei moderni indossabili da polso. Ed oggi anche voi avete un motivo in più per trasformare il vostro vecchio orologio da polso in un moderno gadget intelligente (scopi come seguendo questo link).

samsung smartwatch

Un mercato, quello dei wearable, che progredisce di pari passo rispetto a quello degli smartphone cui spesso e volentieri vengono preferiti grazie alla loro caratteristiche. Non soltanto fitness tracker, sleep monitoring e aggregatore di notifiche ma anche dispositivi del futuro, da utilizzare per il controllo del mondo intorno a te.

Riuscire a gestire una piattaforma su un display dalle dimensioni così ridotte è impensabile, ed è per questo che Samsung sta puntando sull’interazione con nuovi ecosistemi smart per garantire un maggior controllo dei dispositivi esterni sulla base dei concetti dell’Internet delle cose.

Samsung rilascia nuovi brevetti

Lo scopo della società è fondamentalmente quello di riuscire a fidelizzare una vasta porzione di clienti il cui bisogno di possedere uno smartwatch era finora latente. D’altro canto è innegabile l’utilità di tali gadget per il controllo di dispositivi esterni. Al momento sono conosciuti solo i sottonotati brevetti:

  1. Telecomando per SMART TV: la funzione telecomando SMART, sarà possibile grazie ai movimenti del polso e senza scomodare ulteriore hardware dedicato
  2. SMART HUB: Il tuo smartwatch sarà in grado di gestire tutti gli aspetti della domotica. Ogni elettrodomestico, impianto di allarme, sistema di videosorveglianza a portata di polso. Grazie agli smartwatch infatti saremo in grado di aggregare e controllare tutte le funzioni dei nostri dispositivi domestici dalle lavatrici ai condizionatori fino agli impianti centralizzati per il riscaldamento e la sicurezza della nostra abitazione.
  3. Controller VR: la realtà aumentata (Virtual Reality) è la prossima frontiera del futuro. L’utilizzo di un wearable da polso ci permetterà di controllare gli oggetti che visualizziamo tramite, ad esempio, il Samsung Gear VR, senza l’ausilio di controller esterni.

Questo sono solo alcuni esempi di utilizzo. Siamo certi che ne seguiteranno altri a breve termine. Tu cosa ne pensi? Hai già acquistato uno smartwatch? Lascia un commento e condividi sui social l’articolo. – Fonte: Technobuffalo