Samsung Galaxy A8, primo video hands-on

Samsung si  appresta a completare la gamma della serie Galaxy A con l’introduzione del nuovo phablet Samsung Galaxy A8, un dispositivo estremamente interessante che può già essere considerato il device della famiglia Samsung Galaxy più sottile di sempre. Il nuovo smartphone della casa coreana si mostra, in queste ore, in un primo video hands-on da poco apparso in rete che ne mostra in modo, praticamente, completo design e funzionalità.

Il nuovo Samsung Galaxy A8, come ampiamente riportato già nei giorni scorsi, sarà un phablet di fascia medio-alta in grado di abbinare un design marcatamente premium a specifiche tecniche di ottimo livello. Il device monterà un display Super AMOLED caratterizzato da una diagonale di 5.7 pollici, maggiore rispetto ai 5.5 pollici del Galaxy A7, e risoluzione FullHD pari a 1080 x 1920 pixel. Il nuovo phablet dell’azienda coreana, inoltre, si caratterizzerà per le dimensioni di 157,7 x 76,7 mm con appena 5,9 mm di spessore, un dato che, come detto in precedenza, rende lo smartphone il Galaxy più sottile di sempre.

A completare la dotazione tecnica del nuovo Samsung Galaxy A8 troveremo 2 GB di memoria RAM che affiancheranno il chipset Qualcomm Snapdragon 615 dotato di CPU Octa-Core a 64 bit che garantisce prestazioni inferiori rispetto ai top di gamma Galaxy S6 e S6 Edge. Il nuovo phablet monterà, inoltre, una fotocamera posteriore da 16 Megapixel ed una fotocamera anteriore da 5 Megapixel. La batteria avrà una capacità di 3.050 mAh ed il sistema operativo sarà Android 5.1.1 Lollipop. Per il momento, Samsung non ha rivelato alcuna informazione in merito al prezzo ed alla data di uscita del nuovo phablet. In ogni caso, il Samsung Galaxy A8 seguirà le orme degli altri device della gamma Galaxy A ed arriverà, senza dubbio, anche sul mercato italiano. In attesa di ulteriori informazioni sul nuovo dispositivo di Samsung vi rimandiamo al primo video hands-on visibile ad inizio articolo. Maggiori dettagli sul phablet emergeranno, inoltre, con ogni probabilità già nel corso dei prossimi giorni o al massimo nel corso del mese di luglio.