Samsung Galaxy A9, performance da top di gamma nei primi benchmark

 

Poco prima della pausa natalizia, Samsung ha svelato in via ufficiale il nuovo phablet Samsung Galaxy A9, un terminale estremamente interessante che sarà uno dei primi smartphone ad arrivare sul mercato con il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 652, il nuovo chipset (sino ad alcune settimane fa noto come Snapdragon 620) che, nei primi benchmark, mette in mostra prestazioni eccezionali.

Grazie alle performance dello Snapdragon 652, il nuovo Samsung Galaxy A9 si piazza praticamente a ridosso, nei benchmark di AnTuTu, di top di gamma del 2015 come l’HTC One M9 e il Sony Xperia Z5, dispositivi dotati del SoC Snapdragon 810. Grazie allo Snapdragon 652, il nuovo Samsung Galaxy A9 raggiunge quasi i 74 mila punti su AnTuTu avvicinandosi ai 76 mila del Sony Xperia Z5. Si tratta di risultati davvero molto interessanti, non solo per quanto riguarda i futuri acquirenti del Samsung Galaxy A9. Il nuovo SoC di Qualcomm potrebbe diventare uno dei chipset di maggior interesse del prossimo anno grazie alla possibilità di poter garantire prestazioni da top di gamma ad un prezzo da medio-alto di gamma. Samsung Galaxy A9 S

Ricordiamo, in ogni caso, che il nuovo Samsung Galaxy A9 può essere considerato un terminale estremamente interessante. Oltre alla presenza dello Snapdragon 652, infatti, il nuovo phablet di Samsung può contare su di un display Super AMOLED da 6 pollici di diagonale con risoluzione FullHD, 3 GB di memoria RAM, 32 GB di storage interno, espandibile tramite microSD, una fotocamera posteriore da 13 Megapixel ed una fotocamera anteriore da 8 Megapixel. Il nuovo Galaxy A9, in uscita ad inizio 2016, potrà inoltre contare su di una batteria da 4.000 mAh che dovrebbe garantire un’autonomia di utilizzo davvero notevole. Cosi come il resto dei dispositivi Galaxy A 2016, ovvero i nuovi Galaxy A3, A5 e A7 2016, anche il nuovo Samsung Galaxy A9 arriverà sul mercato con il sistema operativo Android Lollipop in versione 5.1.1. L’aggiornamento ad Android Marshmallow, con il debutto di una nuova versione della Touch Wiz, dovrebbe in ogni caso arrivare nel corso del primo semestre del prossimo anno.

Per ora Samsung non ha ancora confermato l’arrivo in Europa del nuovo Samsung Galaxy A9 che, grazie al suo comparto tecnico, potrebbe facilmente diventare uno dei phablet di maggior successo del mercato. Continuate a seguirci per saperne di più.
Fonte: Phonearena