Samsung brevetta Galaxy con Android e Windows insieme: le immagini

Cosa ne direste di un dispositivo che abbia due sistemi operativi insieme come Android e Windows? L’idea di un dispositivo che preveda contemporaneamente due sistemi operativi non è certo nuova. Sebbene non pochi siano i problemi da superare, cominciando dai costi di copyright, passando per le compatibilità e concludendo con gli ovvi problemi di spazio della memoria che ciò comporterebbe. Samsung ci ha già provato in passato con il tablet Ativ Q, che poi in realtà non è stato mai immesso sul mercato. Ma in queste ore sta spuntando un brevetto che dimostra come Samsung ci stia provando di nuovo, studiando a un Galaxy che preveda contemporaneamente Android e Windows. Scopriamone di più.

Samsung, spunta brevetto di Galaxy con Android e Windows

Samsung ha depositato il brevetto del Galaxy con Android e Windows insieme già nel maggio dello scorso anno. Dalle immagini si evince come entrambi i sistemi operativi possono essere visualizzati in due finestre, permettendo all’utente di trascinare e rilasciare i file tra di loro.

samsung android windows

È possibile minimizzare un sistema operativo in un’icona fluttuante, allo stesso modo un’applicazione può essere minimizzata in TouchWiz UX. Premendo il tasto Home l’utente viene riportato alla schermata iniziale di Android. E ciò induce a pensare che quest’ultimo resta ovviamente il sistema operativo principale. Inoltre, si possono gestire le varie applicazioni per non gravare sulla memoria del Galaxy. Ancora, c’è la possibilità di creare cartelle condivise, per permettere l’accesso ai file da entrambi i sistemi operativi. Insomma, sarà un normale Galaxy multitasking.

galaxy con android e windows insieme

Galaxy con Android e Windows, un progetto interessante

Come per ogni brevetto che emerge, non è dato sapere quando e se vedrà la luce. Di sicuro, non in tempi brevi, sebbene, come detto, sia già depositato da oltre un anno. Ma è quasi da escludere che troveremo sia Android che Windows nel prossimo Galaxy S8.

Leggi anche: Note 7 esplode e danneggia stanza di un Hotel: il caso incredibile

Di sicuro, un siffatto dispositivo dovrà prevedere per forza di cose una memoria da 6 GB.