Samsung Galaxy Beta Program mostra nuovo look, eliminando App Drawer

Samsung Electronics, secondo quanto emerso dalla testata online PlayFulDroid, sarebbe al lavoro su una nuova interfaccia avvistata in Cina e Corea che avrebbe delle particolarità specifiche che rientrano all’interno del cosiddetto programma Samsung Galaxy Beta.
Il nuovo test è stato effettuato a bordo del Galaxy Note 5 ed è chiamato New Note UX. Vediamolo insieme e cerchiamo di capire se i cambiamenti potranno essere universalmente validi e perciò interessare anche noi utenti europei.

Samsung UX, la nuova interfaccia grafica utente

Samsung avrebbe preso parte ad un nuovo progetto interno che vuole la creazione di una nuova GUI Theme che in un certo tal senso ricalca quella già vista in competitor Android quale Huawei, che ormai da tempo non adotta l’utilizzo dell’App Drawer Launcher, in primo luogo. Samsung UX Home

Si tratta, infatti, del primo potenziale effettivo cambiamento. La mancanza di un gestore separato per le applicazioni. Una tendenza comune, come già detto, in quelle che sono le proposte degli altri brand cinesi verso cui Samsung starebbe manifestando interesse. Potrebbe, verosimilmente, una tendenza da adottare in quelli che sono i soli mercati asiatici.

Le icone sono uniformi anche per le applicazioni di terze parti, il che corrisponde alla comune tendenza degli OEM cinesi di emulare la grafica di iOS. Resta ancora da vedere se tali opzioni saranno rilasciate in via definitiva e se l’utente potrà intervenire alla loro personalizzazione.Samsung UX Impostazioni

Vi sono, ad ogni modo, ulteriori modifiche interne alle Samsung Touchwiz UI che implicano una diversa disposizione degli elementi e delle voci del menu Impostazioni, ora fortemente accomunabili ad un’interfaccia in puro stile cinese. Tra l’altro, almeno stando alle immagini, pare che la sudcoreana abbia fatto un grosso passo indietro a causa dell’introduzione del testo per i pulsanti che vediamo nell’iconografico sottostante:

Samsung UX Tray

Le fonti ufficiali riferiscono del fatto che i nuovi cambiamenti all’interfaccia non riguarderanno unicamente i dispositivi della linea Galaxy Note 5 ma potranno abbracciare anche gli attuali e passati top di gamma visti in Samsung Galaxy S7, S7 Edge, S6 ed S6 Edge con S6 Edge+ Plus.
Le nuove modifiche, stando sempre alle fonti, potrebbero concretizzarsi in un futuro non molto lontano con previsione effettiva entro il mese di Agosto 2016.Samsung Galaxy Beta UX

Ovviamente si tratta di un progetto giunto ancora in fase beta e quindi potenzialmente mutevole rispetto alle aspettative visuali e concettuali iniziali. Ad ogni modo, stando almeno a queste prime immagini, possiamo confermare di dirci pienamente insoddisfatti di queste scelte che ricalcano appieno un layout indegno di Samsung e fortemente incentrato su una User Interface di stampo cinese specie per i menu Impostazioni.

Leggi anche: Samsung Galaxy S7 Edge: come installare il tema di Batman Injustice