Samsung Galaxy C9: rivelata la data di lancio, le ultime conferme

Samsung Galaxy C9 identifica un terminale appartenente al ramo dei dispositivi mobile smartphone che si pone come testimone della fascia di mercato top di gamma dopo le incresciose vicende che hanno coinvolto lo sfortunato Samsung Galaxy Note 7, il cui focus potrebbe spostarsi ora su un terminale davvero al top delle performance e di certo delle aspettative, come evidenziato dallo staff di Phone Arena.

Fornito di un phablet display da ben 6 pollici su risoluzione Full HD ed una dotazione di memoria RAM considerevole che si allinea alle controproposte d’oltreoceano per i 6GB standard ed una batteria enorme da ben 4.000mAh, Galaxy C9 riporta device number SM-C9000 e provvede ora, a seguito della concessione delle ultime Certificazioni del TENAA cinese e della FCC, a rivelare la sua data di lancio ufficiale stabilitasi per il prossimo Venerdì 21 Ottobre 2016.

Com’è stato possibile apprendere dal manifesto ufficiale perpetrato attraverso l’immagine teaser qui proposta, infatti, Samsung potrebbe proporre il prossimo top-end tra ormai pochi giorni. Il tutto, insieme ad una dotazione interessante dal punto di vista delle dimensioni e delle dotazioni, la memoria interna standard di archiviazione prevede infatti il taglio base da 64GB out-of-the-box per non parlare della fotocamera principale posteriore da 16 Megapixel in soluzione Single-Lens che si ripropone tale e quale anche per la variante selfie posta sul lato anteriore.
galaxy c9

Dal punto di vista della potenza pura a bordo, Galaxy C9 dovrebbe contare sul supporto al microchip integrato siglato Qualcomm in versione Snapdragon 625 di tipo Octa-Core System. La vera forza del terminale, come si è potuto constatare dalle specifiche sopra esposte, è la batteria da 4.000mAh che, a fronte di un processore evoluto e di un display FHD, può garantire un’autonomia piena anche su più giorni in condizioni di utilizzo normalizzato.

Anche se la concessione delle certificazioni FCC limiterebbe, almeno concettualmente, il mercato di vendita alla sola Cina, non è da escludere che a seguito del flop Note 7 la società decida di creare una rete di esportazione anche per i vicini mercati, Europa compresa. Voi che cosa ne pensate? Vi piacerebbe l’idea di ricevere tra le mani questo nuovo terminale? Diteci la vostra in attesa dell’evento di presentazione ufficiale in programma per questo Venerdì.

LEGGI ANCHE: Galaxy C9: sarà lui a conquistare i consumatori, altro che Note7!