Samsung Galaxy Edge+, marchio registrato ufficialmente

Nelle ultime ore, è arrivata una nuova conferma all’imminente debutto sul mercato del nuovo Samsung Galaxy Edge+, inedita evoluzione dell’attuale top di gamma della casa coreana che si trasformerà in un vero e proprio phablet. Samsung, infatti, ha appena registrato il marchio “Samsung Galaxy Edge+” presso l’ente americano United States Patent and Trademark Office. Questo dato rappresenta, quindi, un’ulteriore conferma del debutto sul mercato del nuovo phablet di Samsung che dovrebbe arrivare prima del nuovo Samsung Galaxy Note 5 che, come visto nei giorni scorsi, per non ostacolare il progetto non dovrebbe poter contare su di una variante Edge. Il nuovo Samsung Galaxy Edge+ dovrebbe essere presentato ed arrivare nei negozi di tutto il mondo entro la fine dell’estate mentre per il nuovo Galaxy Note 5, che sarà presentato a settembre all’IFA di Berlino, sarà necessario attendere sino al prossimo autunno.

Samsung Galaxy Edge+ avrà una batteria da 3.000 mAh

Nonostante non sia ancora un progetto ufficiale, le specifiche tecniche del nuovo Samsung Galaxy Edge+ sono già, in gran parte, note. Di seguito vi riportiamo quella che dovrebbe essere la scheda tecnica del nuovo phablet della casa coreana

  • Display Super AMOLED da 5.5 o 5.7 pollici con risoluzione QHD (1440 x 2560 pixel)
  • SoC Qualcomm Snapdragon 808 con CPU Hexa-Core a 64 bit
  • 3 GB di memoria RAM
  • 32 GB di storage interno probabilmente senza il supporto alle schede microSD
  • Fotocamera posteriore da 16 Megapixel
  • Fotocamera anteriore da 5 Megapixel
  • Sistema operativo Android 5.1 Lollipop con Touch Wiz UI
  • Batteria da 3.000 mAh

Per il momento, in ogni caso, non vi sono informazioni precise in merito al prezzo di commercializzazione del nuovo Samsung Galaxy Edge+ che, da listino, dovrebbe costare di più rispetto al Galaxy S6 Edge da 32 GB. Maggiori dettagli in tal senso emergeranno, senza alcun dubbio, già nel corso delle prossime settimane. Per ora non ci resta che attendere l’ufficialità del progetto da parte di Samsung.