Samsung Galaxy J2 Prime finalmente svelato: le specifiche complete

Samsung Galaxy J2 Prime (altrimenti conosciuto come Galaxy Prime+) rappresenta la nuova proposta entry-level del mercato smartphone made in South Korea. Entrambi i nomi sopra indicati designano un device nel complesso più che accettabile ed in riferimento ad un device number siglato SM-G532 del quale si è fatto un gran parlare nel corso di queste ultime settimane che, attraverso rumor ed indiscrezioni varie, hanno anticipato le specifiche vere e proprie cui oggi siamo venuti a conoscenza.

Samsung Galaxy J2 Prime Plus / Galaxy J2 Prime (il nome varia a seconda dei mercati di destinazione) appare, per certi specifici versi, non dissimile dal predecessore in carica visto per Grand Prime nel 2014. Le sostanziali differenze si ripercuotono per lo più a livello estetico con una diversa modellazione della cover posteriore che ospita le uscite per il Flash LED ed una fotocamera da 5 Megapixel che, invece, si espone sul frontale dello stesso.

Per il resto ci troviamo di fronte ad un comparto performance che tiene conto di un SoC (System-on-a-chip) targato Mediatek in versione MT6737T di tipo Quad-Core System con supporto alla connettività LTE ed accoppiamento ad 1.5GB di memoria RAM affiancati ad uno storage locale da soli 8GB con spazio di archiviazione espandibile tramite slot esterno per microSD Card, sebbene ulteriori configurazioni abbiamo previsto una dotazione RAM da 2GB ed uno spazio dati standard da 16 o 32GB.samsung galaxy j2 prime plus

Un display da 5 pollici IPS con risoluzione 960×540 pixel rappresenta l’output di visualizzazione, mentre sul fronte multimediale troviamo una fotocamera posteriore da 8 Megapixel ed una frontale da 5 MP.

Lato software Samsung Galaxy J2 Prime ospita l’ultima versione stabile prevista per Android 6.0.1 Marshmallow e verso cui le speranze di un potenziale aggiornamento ad Android N sono piuttosto scarne.

Al momento, il mercato vede la disponibilità del prodotto nei soli confini della Russia ad un prezzo di circa $140, perfettamente in linea con le esigue caratteristiche sopra riportate che lo collocano a pieno titolo nella fascia economica del mercato telefonia mobile. Negli USA, ad ogni modo, il prezzo dovrebbe assestarsi entro e non oltre la soglia dei $100 ammesso e non concesso che la commercializzazione avvenga.

Le varianti colore previste per questo “nuovo” Samsung Galaxy Prime+ sono: nero, oro e rosa. Lo acquistereste o virereste su ben altre prospettive? Diteci la vostra.