Samsung Galaxy Note 2 si aggiorna ad Android Marshmallow grazie alla CyanogenMOD 13 Nightly

A distanza di poco meno di quattro anni dal suo arrivo sul mercato, il Samsung Galaxy Note 2, uno dei primi phablet top di gamma di Samsung e, più in generale, del mercato Android, torna a nuova vita con l’arrivo di Android Marshmallow, la più recente versione dell’OS mobile di Android, che debutta sul terminale della casa coreana grazie alla CyanogenMod 13 Nightly basata proprio su Marshmallow.

La ROM disponibile per il Samsung Galaxy Note 2 pesa poco meno di 300 MB ed è disponibile direttamente sul sito ufficiale di CyanogenMod. E’ benne sottolineare che trattandosi di una Nightly, la ROM in questione potrebbe essere non del tutto stabile ed essere, quindi, soggetta ad alcuni bug, più o meno importanti. Di seguito vi riportiamo i link diretti per poter scaricare la CyanogenMod 13 Nightly per Samsung Galaxy Note 2 e il pacchetto delle Google Apps da flashare in un secondo momento per poter sfruttare al massimo Android e tutti i servizi di Google.

Samsung Galaxy Note 2

Ricordiamo che il Samsung Galaxy Note 2 è arrivato sul mercato nell’autunno del 2012 con un comparto tecnico di primissimo livello per gli standard di allora. Il device, infatti, monta un display Super AMOLED da 5.5 pollici di diagonale e risoluzione HD affiancato dal SoC Exynos 4412 con CPU Quad-Core da 1.6 GHz e da 2 GB di memoria RAM. Il phablet può contare su una camera posteriore da 8 Megapixel e su di una anteriore da 1.2 Megapixel. La batteria è da 3.100 mAh.

Il Note 2 arrivò sul mercato con Android 4.1.1 Jelly Bean ed è stato aggiornato da Samsung sino ad Android 4.4.2 KitKat. Oggi, grazie al lavoro di un team di sviluppo indipendente, il phablet di Samsung ritorna a nuova vita con un software decisamente più moderno in grado di rendere più attuale il device. Continuate a seguirci per tutte le novità in merito all’arrivo di nuove ROM per il Note 2.