Samsung Galaxy Note 4, Android 5.1.1 Lollipop disponibile per le versioni No Brand e Vodafone

Arrivano buone notizie per tutti i possessori di modelli italiani di Samsung Galaxy Note 4 versioni No Brand e Vodafone che, in queste ore, stando a numerose segnalazioni arrivate in rete, hanno iniziato a ricevere l’atteso aggiornamento ad Android 5.1.1 Lollipop, l’ultima versione, per ora, di Android, che va a risolvere diversi problemi che caratterizzavano la precedente versione del sistema operativo di casa Google. I possessori dell’ex phablet top di gamma di Samsung potranno cosi sfruttare per i prossimi mesi il nuovo Android 5.1.1 Lollipop nella speranza di un netto miglioramento del funzionamento e dell’autonomia della batteria. I problemi di battery drain, in ogni caso, dovrebbero essere soltanto limitati e miglioramenti significativi arriveranno soltanto in futuro. L’aggiornamento in questione porterà anche piccole modifiche all’interfaccia utente .Samsung Galaxy Note 4

Il Samsung Galaxy Note 4 può essere considerato, a tutti gli effetti, ancora un validissimo phablet di fascia alta ed un ottimo acquisto da portare a termine anche in considerazione del fatto che il nuovo Galaxy Note 5 non debutterà nel 2015 in Italia e che il Galaxy S6 Edge+ presenta un prezzo di vendita davvero consistente senza, per altro, la possibilità di utilizzare una microSD per espandere la memoria interna limitata a 32 o 64 GB. Il Samsung Galaxy Note 4, ricordiamo, presenta un display Super AMOLED da 5.7 pollici di diagonale con risoluzione QHD, SoC Qualcomm Snapdragon 805 con CPU Quad-Core a 32 bit e 3 GB di memoria RAM. Lo storage è di 32 GB ed è espandibile tramite microSD.

Il device riceverà, con tempistiche tutt’altro che note al momento, in futuro anche l’aggiornamento al nuovo Android 6.0 Marshmallow, la nuova versione del sistema operativo di Google in arrivo, in versione definitiva, nel corso del prossimo autunno. Maggiori dettagli in tal senso arriveranno soltanto nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per saperne di più.

  • Antonio Esposito

    Domanda: riguardo al problema che se le dimensioni del pit sono diverse si creano casini durante il flash tramite odin, chi da brandizzato ( nel mio caso Tim ) volesse passare al firmware no brand, dalla versione 5.0.1 alla 5.1.1 può andare tranquillo, o ci sono problemi?

    • nextodigital

      se usi Odin a dovere, nessun problema.

  • Francesco B. Cece

    Installato ma non è migliorato nulla. A voi?