Samsung Galaxy Note 5, nuove conferme sui 4 GB di memoria RAM

Tra gli smartphone ed i phablet Android più attesi dei prossimi mesi c’è, senza alcun dubbio,  anche il nuovo Samsung Galaxy Note 5 che potrebbe essere presentato già ad agosto. Il nuovo phablet top di gamma di Samsung è il protagonista, nella giornata di oggi, di nuovi rumors riportati da Sammobile che confermano un elemento davvero importante per la futura scheda tecnica del dispositivo.

Samsung Galaxy Note 5, tra le specifiche tecniche anche 4 GB di memoria RAM

Le fonti di Sammobile sono riuscite ad ottenere nuove conferme in merito alla presenza dei 4 GB di memoria RAM nel nuovo Samsung Galaxy Note 5 che, quindi, rispetto al suo predecessore, l’ottimo Note 4, e rispetto agli attuali top di gamma di Samsung, i Galaxy S6 e S6 Edge, andrà ad aggiungere un ulteriore GB di memoria RAM che dovrebbe garantire prestazioni eccellenti nel multitasking, a tutto vantaggio della produttività.

I 4 GB di memoria RAM del nuovo Samsung Galaxy Note 5 saranno di tipo LP-DDR4 e saranno inclusi all’interno del nuovo SoC Exynos 7422, il primo SoC di tipo single-chip che racchiuderà dentro di sé la CPU Octa-Core a 64 bit, la GPU, la memoria RAM, la memoria interna e il modem LTE. A completare la dotazione tecnica, secondo le ipotesi di Sammobile, troveremo un display, naturalmente Super AMOLED, da 5.67 pollici di diagonale caratterizzato da una risoluzione QHD. Il nuovo phablet di Samsung supporterà, inoltre, l’S-Pen e monterà una batteria da 3500 mAh. Dal punto di vista estetico, invece, il nuovo Samsung Galaxy Note 5 dovrebbe presentare degli angoli arrotondati ed il vetro per la scocca posteriore.

Per ora non ci resta che attendere ulteriori informazioni in merito alla data di presentazione, che come detto potrebbe essere anticipata ad agosto, e la data di uscita sul mercato del nuovo Samsung Galaxy Note 5 che dovrebbe consentire a Samsung di incrementare ulteriormente il numero di device venduti in questo 2015. Maggiori dettagli in tal senso potrebbero emergere già nel corso dei prossimi giorni o, al massimo, nel corso delle prossime settimane.