Samsung Galaxy Note 5 e S6 Edge+, batteria da 3.000 mAh [Rumor]

C’è grandissima attesa per il debutto dei nuovi  Samsung Galaxy Note 5 e Samsung Galaxy S6 Edge+, i due nuovi phablet top di gamma che andranno ad arricchire l’offerta internazionale di Samsung e che saranno svelati, nel corso di un evento speciale, il prossimo 13 di agosto insieme ad un nuovo ed ancora sconosciuto tablet. Nelle ultime ore, Evan Blass, noto insider conosciuto in rete con il nome di Evleaks, ha rivelato su Twitter che i due nuovi device di Samsung potranno contare su di una batteria da 3.000 mAh. Se tale indiscrezione venisse confermata, i nuovi Samsung Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge+ rischiano seriamente di ritrovarsi ad aver a che fare con gli stessi problemi di scarsa autonomia che caratterizzano il Galaxy S6 ed il Galaxy S6 Edge che, ricordiamo, montano una batteria da 2.550 mAh che deve reggere l’impatto di un display QHD da 5.1 pollici di  diagonale.

I nuovi phablet  di casa Samsung presenteranno display decisamente più grandi, 5.7 pollici per il Note 5 e 5.5 pollici per il Galaxy S6 Edge+, caratterizzati sempre dalla risoluzione QHD. I lettori più attenti ricorderanno, senza dubbio, che il Galaxy Note 4 presentato nel settembre dello scorso anno poteva contare su di una batteria da 3.220 mAh che doveva supportare un display da 5.7 pollici QHD.

L’indiscrezioni riportata da Evleaks, se confermata, potrebbe rappresentare, a nostro giudizio, uno dei pochi punti negativi dei nuovi Samsung Galaxy Note 5 e Galaxy S6 Edge+ che, ricordiamo, potranno contare su di un comparto hardware di altissimo livello composto dal SoC Exynos 7420, lo stesso del Galaxy S6 e del S6 Edge, 4 GB di memoria RAM, una fotocamera da 16 Megapixel nella parte posteriore ed una da 5 Megapixel all’anteriore. In ogni caso, tra pochi giorni, in occasione della presentazione ufficiale dei due smartphone di Samsung, tutti i dubbi saranno chiariti. Continuate a seguirci per saperne di più.