Samsung Galaxy Note 7, brutte notizie: non arriverà con Android N, ecco perché

Il debutto ufficiale del nuovo Samsung Galaxy Note 7, il nuovo phablet di casa Samsung che, come visto negli ultimi giorni, non si chiamerà Galaxy Note 6, si avvicina sempre di più. Sin dall’arrivo dei primi rumors in merito al nuovo top di gamma di Samsung, diverse indiscrezioni riportavano la possibilità che il device presentasse sin dal lancio il nuovo sistema operativo Android N, non ancora presentato ufficialmente da Google e disponibile, ad oggi, soltanto come Developer Preview.

Leggi anche: Samsung rilascia la patch di sicurezza di giugno per S7 Edge e S6 Edge+

Tale scenario, come riportato in più occasioni anche sulle pagine di FocusTech, ci è apparso sin da subito piuttosto improbabile. In queste ore, anche l’autorevole Sammobile ha sottolineato come il nuovo Samsung Galaxy Note 7 dovrebbe arrivare sul mercato con Android Marshmallow e non con il nuovo Android N. A confermare la notizia è il profilo user agent del device (nome in codice SM-N930A) apparso online in queste ore che va a confermare la presenza di Android 6.0.1 Marshmallow come sistema operativo. Samsung Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7 non avrà Android N

I prototipi di Samsung Galaxy Note 7 con Android N in versione Developer Preview apparsi online nelle scorse settimane dovrebbero essere al centro di un programma di testing interno da parte di Samsung. La casa coreana, infatti, potrebbe decidere di accelerare in modo deciso il programma di sviluppo e rilasciare il primo aggiornamento stabile ad Android N per il suo Samsung Galaxy Note 7 entro il prossimo autunno. Ricordiamo, infatti, che Google rilascierà, insieme ad almeno un nuovo dispositivo Nexus, il nuovo Android N tra la fine di settembre e l’inizio del mese di ottobre. Samsung, a differenza degli anni passati, potrebbe già aver iniziato la fase di testing del nuovo OS per ridurre drasticamente i tempi di rilascio dell’aggiornamento.

Leggi anche: Samsung Galaxy J3 Pro ufficiale: scheda tecnica, prezzo e data di uscita

Ricordiamo che il nuovo  Samsung Galaxy Note 7 (ribadiamo che il nome non è ufficiale e ad oggi non possiamo escludere ancora la denominazione Note 6) si presenterà sul mercato con un display Super AMOLED da 5.8 pollici di diagonale con risoluzione QHD affiancato dal SoC Snapdragon 823 e da ben 6 GB di RAM (il device sarà il primo Samsung Galaxy a superare la soglia di 4 GB di RAM). A completare le specifiche tecniche troveremo una batteria da almeno 4.000 mAh, una fotocamera posteriore da 12 Megapixel ed almeno 32 GB di memoria interna con supporto alla microSD per l’espansione.