Samsung Galaxy Note 7: nuovi dettagli su un componente fondamentale

Torniamo, ancora una volta, a parlare del nuovo Samsung Galaxy Note 7, senza dubbio lo smartphone Android più atteso della seconda parte del 2016. Il nuovo phablet di casa Samsung, che come abbiamo visto dovrebbe essere realizzato unicamente in versione dual edge, torna in prima pagina grazie a nuovi rumors legati proprio al display Super AMOLED. 

Stando a quanto riporta Sammobile, la casa coreana per realizzare il display del nuovo Samsung Galaxy Note 7 continuerà a servirsi dei tre fornitori Samsung SDI (sua sussidiaria), The Dow Chemical Company e Idemitsu Kosan già utilizzati per i Galaxy S7 e S7 Edge, gli attuali top di gamma disponibili sul mercato dalla fine dello scorso inverno. Quest’indicazione rappresenta un’ulteriore conferma per la risoluzione del display del nuovo Galaxy Note 7 che continuerà ad essere QHD. Il debutto di un Samsung con display 4K potrebbe, quindi, essere rimandato al prossimo anno ed, in particolare, al nuovo Samsung Galaxy S8, già protagonista nei giorni scorsi di alcuni rumor.

Leggi anche: Samsung Galaxy S8 con display 4K, c’è una sorpresa per la fotocamera

Rispetto ai display che troviamo su S7 ed S7 Edge dovrebbero in ogni caso esserci diverse novità e sostanziali miglioramenti sia per quanto riguarda la resa dei colori, in particolare in condizione di luce intensa, che per i consumi energetici. Il display del nuovo Note 7 dovrebbe, infatti, garantire un nuovo passo in avanti in tal senso, fornendo prestazioni migliori rispetto alla generazione attuale di Super AMOLED con consumi inferiori.

Il nuovo Samsung Galaxy Note 7 potrà contare, con ogni probabilità, sul miglior display del mercato grazie anche ad un pannello dual edge che, abbinato alla S-Pen ed a nuove funzioni software su cui l’azienda è già a lavoro, rappresenterà, senza dubbio, uno dei punti di forza dell’intero progetto.

Leggi anche: OnePlus 3 batte Samsung Galaxy S7 dopo il fix nella gestione della RAM [VIDEO]

Samsung Galaxy Note 7: Data di presentazione e specifiche tecniche

Ricordiamo che il Note 7 sarà svelato in via ufficiale il prossimo 2 di agosto con un evento stampa che si svolgerà a New York. Il device potrà contare, oltre che sul display Super AMOLED dual edge da 5.8 pollici di diagonale e risoluzione QHD, anche sul nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 823 affiancato da 6 GB di memoria RAM, almeno 64 GB di storage interno e da una batteria da 4.000 – 4.200 mAh. Il sistema operativo sarà Android Marshmallow con un aggiornamento ad Android N, la nuova versione dell’OS di Google che sarà presentata a fine settembre, in arrivo entro la fine del 2016.