Samsung Galaxy Note 7 prezzo, uscita, scheda tecnica: tutto quello che c’è da sapere

Samsung Galaxy Note 7 è imminente e le indiscrezioni sono ormai all’ordine del giorno. È necessario quindi fare un punto della situazione su tutti i rumor e i piani di Samsung per conquistare il mercato business degli smartphone. In questo articolo vedremo tutti, ma proprio tutti i rumor, immagini, scheda tecnica e caratteristiche di Samsung Galaxy Note 7, aspettando il 2 agosto, data di presentazione.

Samsung Galaxy- Note 7

SAMSUNG GALAXY NOTE 7, IL NOME: CHE FINE HA FATTO NOTE 6?

Samsung lo ha ribadito anche quando ha annunciato ieri la presentazione di Note 7: “Sarete curiosi di sapere perché sarà chiamato Note 7 e non Note 6. Ci sono un paio di ragioni. La prima, Galaxy Note 7 sarà da complemento ai nostri Galaxy S7 ed S7 Edge per unire il nostro portafoglio prodotti. Secondo, Galaxy Note 7 minimizzerà la confusione riguardo le ultime tecnologie mobile di Samsung, provvedendo ad allineare la serie S”. Insomma è Note 7 per non generare confusione.

LEGGI ANCHE: Clamorosa svolta per Samsung: ufficiale Galaxy Note 7, le ragioni del nome

Samsung Galaxy Note-7

DESIGN, DISPLAY E QUALITÀ COSTRUTTIVA

Non c’è ancora nulla di ufficiale ma abbiamo visto una quantità spropositata di immagini trapelate. Sono render per la stampa ma anche un’immagine con schermo acceso. Tutte le foto portano a capire che Note 7 sarà una versione più grande anche nel design di Samsung Galaxy S7 Edge, ma ovviamente avrà molte funzionalità in più, soprattutto grazie al pennino e al software.

Le attuali indiscrezioni dicono che ci sarà solo la versione Edge e le immagini lo confermerebbero. Ma ci sono altre prove dal sito Samsung che dicono il contrario, forse avremo anche una versione flat. A parte questo il design sembra mutuare da S7 il vetro davanti e dietro e una cornice in metallo. La S Pen sarebbe uguale a quella del Note 5, anche lo slot di inserimento.

Samsung Galaxy Note-7

Presente anche la classica combo tasto Home/scanner di impronte digitali, insieme ai sensori della fotocamera davanti e dietro. Il bottone di accensione/spegnimento dovrebbe stare sulla destra, il bilanciere del volume sulla sinistra.

Per ora ci dovrebbero essere 3 colori per Samsung Galaxy Note 7: Black Onyx, Silver Titanium and Blue Coral, vedremo poi quali saranno i nomi in italiano. Ovviamente arriverà con la resistenza ad acqua e polvere grazie alla certificazione IP68, ma solo i test di durabilità ci diranno quanto è resistente. Con S7 Active non è andata benissimo in qualche caso.

LEGGI ANCHE: Scarica il Note 7 icon pack: le icone TouchWiz UX per tutti gli Android

Il leaker Evan Blass ha detto che il display sarà di 5.7 pollici, ma ci sono possibilità che sarà di 5.8. In ogni caso avrà una risoluzione QHD di 2560×1440 per un pannello Super AMOLED.

PROCESSORE, RAM E MEMORIA INTERNA

Samsung Galaxy Note 7
Samsung Galaxy Note 7 si mostra in una foto reale

Tutti I report dicono che Samsung Galaxy Note 7 avrà un processore Qualcomm Snapdragon 821 o un Samsung Exynos 8893, ovviamente dipenderà dalla regione di commercializzazione. Per quanto riguarda la memoria interna, sembra che la versione da 32 GB non ci sarà, ma solo quelle da 64 GB, 128 GB e 256 GB. Ci sarà lo slot per l’espansione di memoria tramite microSD e 6 GB di RAM. Sembra anche che Note 7 supporterà le nuovissime e velocissime schede UFS, presentate recentemente da Samsung.

FOTOCAMERA E IRIS SCANNER

La fotocamera del Samsung Galaxy Note 7 sarà di 12 megapixel con autofocus. La fotocamera frontale per poter realizzare i selfie e le videochiamate potrebbe essere di 5 megapixel garantendo così delle immagini scattate con una buona risoluzione.

Il Samsung Galaxy Note 7 sarà inoltre dotato del sensore Iris Scanner introdotto come nuovo metodo di sicurezza. Lo scanner dell’iride infatti serve a sbloccare il phablet attraverso la scansione dell’occhio del proprietario. Nonostante la presenza dell’iris scanner, il phablet offrirà ai propri consumatori anche il lettore di impronte digitali come sistema di sicurezza.

SOFTWARE: ANDROID 7.0 NOUGAT?

Per quanto riguarda l’aspetto software il Samsung Galaxy Note 7 dovrebbe essere dotato della nuova versione di TouchWiz, nota come Grace UX. La nuova interfaccia dovrebbe essere molto più leggera, ma in ogni caso non dovrebbe essere molto diversa dalle precedenti versioni del produttore sud coreano e forse supportare al lancio Android 7.0 Nougat.

Il Presidente di Samsung Electronics della divisione mobile Koh Dong-jin ha dichiarato, riporta il Korea Herald, che il Note 7 “avrà le funzioni ‘note’ migliorate, un miglior software”. Questo significa che durante la presentazione del 2 agosto potremmo aspettarci qualche novità lato software, magari anche un’internalizzazione dei sensori per rendere il device più sottile.

Samsung Galaxy Note 7

UNA BATTERIA ENORME?

Sulla batteria del Samsung Galaxy Note 7 ci sono ancora informazioni contrastanti. Alcune indiscrezioni infatti sostengono che il phablet dovrebbe essere dotato di una batteria di 3.600 mAh, mentre altre invece sottolineano una capacità maggiore di almeno 4.000 mAh. Samsung però ha sempre fornito ai propri modelli della serie Note una batteria con capacità molto superiore e per questo motivo sembra molto probabile che potrebbe essere maggiore di 4.000 mAh.

PREZZO E DATA DI USCITA

La presentazione ufficiale del Samsung Galaxy Note 7 avverrà il 2 agosto con un annuncio alle 17:00 ora italiana, ma in rete sono già disponibili le prime indiscrezioni in merito alla data di uscita e al prezzo dei nuovi dispositivi. Il Samsung Galaxy Note 7 sarà uno dei phablet più costosi visto che in Europa dovrebbe essere disponibile al prezzo di 849€. Non si conoscono ancora dettagli sulla data di uscita che dovrebbe essere svelata il prossimo 2 agosto, ma sembra che per l’occasione saranno disponibili per la spedizione ben 5 milioni di phablet.

Samsung Galaxy Note 7
L’immagine dell’Unpacked 2016 che ufficializza il Samsung Galaxy Note 7