Samsung Galaxy Note 8 avrà specifiche mostruose, altro che Note 7!

Dopo aver visto il clamoroso flop del Note di settima generazione, stando a recenti indiscrezioni trapelate online nelle scorse ore, la casa produttrice Samsung al posto di anticipare la commercializzazione del tanto chiaccherato Galaxy S8 starebbe niente meno pensando di rilasciare il successore del Note 7 in anticipo, ovviamente il nome sarà il seguente: Samsung Galaxy Note 8.

Entrando nello specifico, prendendo in considerazione i rumor emersi online nelle ultime ore, il Galaxy Note 8 finalmente dovrebbe essere dotato di un pannello con risoluzione 4K con la nuova e innovativa S-Pen, di gran lunga migliore rispetto a quella presente nell’attuale phablet Android Note 7.

Le varie esplosioni a causa di problemi riguardanti la batteria del Note 7 hanno portato Samsung al centro di critiche per i loro prodotti. Tuttavia, bisogna evidenziare che non è proprio cosi visto che la gamma S7 fino a questo momento ha riscontrato un grande successo grazie alle eccellenti prestazioni che offre.

Samsung Galaxy Note 8

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 7 sostitutivo emette fumo, aereo evacuato: tutto da rifare?

Passando al debutto del Samsung Galaxy Note 8 dovrebbe arrivare entro fine anno oppure direttamente il prossimo anno. Inoltre alcuni brevetti parlano di un’innesto di una doppia fotocamera sul retro simile a quella presente a bordo dell‘iPhone 7 per migliorare sia la qualità che al tempo stesso le capacità della fotocamera.

Samsung per il Note di ottava generazione potrebbe optare per un Chip Exynos 8895 a 3Ghz. Sarebbe una bomba a tutti gli effetti e andrebbe a garantire prestazioni altissime, senza creare grossi grattacapi all’autonomia.

Nel caso il Galaxy Note 8 non dovesse essere svelato entro Natale, sicuramente lo vedremo all’evento Mobile World Congress 2017 di Barcellona. Il costo potrebbe essere stellare a circa 1000 dollari! Per il momento è tutto. Rimanete con noi per saperne di più.

  • DarkRobbie

    Il note 7 è il phablet di sesta generazione dato che il note 6 è stato saltato 😉