Samsung Galaxy S6 Edge Plus in arrivo tra poche settimane?

Nuovi rumors affermano che tra poche settimane forse arriverà sul mercato il Samsung Galaxy S6 Edge Plus: è questo il progetto Zero 2?

Fino a un paio di settimane fa sapevamo che Samsung stava lavorando su due nuovi dispositivi top di gamma da presentare entro la fine del 2015; gli esperti indicavano che uno sarebbe stato sicuramente il Galaxy Note 5 (o comunque come si chiamerà) e il secondo sarebbe stato un fantomatico progetto zero 2, ovvero una rivisitazione/miglioramento dell’attuale progetto Zero che ha visto nascere il Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge.

Proprio quest’ultimo potrebbe essere l’oggetto base del nuovo dispositivo, che dovrebbe prendere il nome di Galaxy S6 Edge Plus e arrivare nel mercato nelle prossime settimane ma comunque prima del prossimo Note 5.

Il Samsung Galaxy S6 Edge Plus (il nome inizia a farsi lungo come da tradizione dell’azienda coreana quando rinnova “vecchi” modelli), potrebbe essere una contromossa preventiva della società asiatica per contrastare fin da subito l’arrivo dei prossimi smartphone top di gamma di Apple, ovvero l’iPhone 6s e l’iPhone 6s Plus (sempre se saranno chiamati così).

Ovviamente non ci sono informazioni certificate sulle caratteristiche hardware di entrambi i prodotti, ma alcune voci di corridoio affermano che sia il Note 5 che il Galaxy S6 Edge Plus non adotteranno una pennina capacitiva S Pen.

Galaxy S6 Edge Plus: qualche dettaglio tecnico?

Il Galaxy S6 Edge Plus dovrebbe essere in poche parole un S6 Edge ingrandito, ovvero con un display più grande da almeno 5,4 o 5,5 pollici di diagonale (il modello base ha un display da 5,1 pollici) con tecnologia Super Amoled e curvatura doppia (dual Edge) ai bordi; con buona probabilità rimarrà invariata la risoluzione QHD 2560 x 1440 pixel.

Al suo interno ci saranno dei cambiamenti dato che dovrebbe essere utilizzato il chipset Snapdragon 808 (quello usato sul LG G4 per farvi un idea) abbinato a 32GB di memoria interna e con buona probabilità a 3GB di memoria ram (ddr4 o ddr3 non lo sappiamo).

A livello di multimedialità previsto lo stesso standard visto per i progetti zero originali, ovvero una fotocamera posteriore da 16 megapixel con autofocus, flash led e stabilizzatore ottico dell’immagine e una fotocamera anteriore da 5 megapixel, entrambe con apertura lenti F/1.8.

Dato che il Samsung Galaxy Note 5 dovrebbe essere annunciato durante l’IFA 2015 che si terrà a settembre, è probabile che il Samsung Galaxy S6 Edge Plus inizi a fare capolino nei mercati internazionali già entro la fine dell’estate, ad un prezzo sfortunatamente ancora sconosciuto.