Samsung Galaxy S6, obiettivo 50 milioni di unità vendute entro fine anno

I nuovi Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S6 Edge sono disponibili sul mercato internazionale da poco meno di due mesi con risultati che, secondo l’ultima ricerca di Counterpoint Research relativi alle effettive unità vendute e non ai modelli distribuiti ai rivenditori, sono piuttosto positivi. Nel corso del mese di aprile, infatti, Samsung avrebbe superato i 6 milioni di Samsung Galaxy S6 e S6 Edge venduti superando anche il dato di vendita fatto registrare, nello stesso arco di tempo, dal Samsung Galaxy S5.

Grazie a questi risultati, il Samsung Galaxy S6 ed il Samsung Galaxy S6 Edge si caratterizzano, a tutti gli effetti, come veri punti di riferimento per il mondo Android e come gli smartphone più diffusi dopo gli iPhone 6 e iPhone 6 Plus di Apple. A conti fatti si tratta di un buon risultati per Samsung che, sempre secondo i risultati dell’istituto di ricerca, potrebbero tradursi, a fine anno, nel raggiungimento della quota di 50 milioni di unità vendute in tutto il mondo.

A frenare leggermente le vendite complessive dei nuovi top di gamma di casa Samsung ad aprile sarebbe stata la limitata quantità di unità disponibili di Samsung Galaxy S6 Edge, un modello che ha registrato un vero e proprio successo superando di gran lunga le previsioni di Samsung che, in queste settimane, ha incrementato la produzione proprio per sopperire alle tante richieste ricevute dai venditori. Per ora, quindi, non ci resta che restare in attesa dell’arrivo dei dati di commercializzazione dei nuovi smartphone top di gamma di Samsung relativi al periodo di maggio per verificare che i due dispositivi saranno effettivamente riusciti ad ottenere un buon riscontro sul mercato internazionale.