Samsung Galaxy S7 avrà le Live Photo come iPhone 6S

Oramai del progetto del nuovo Samsung Galaxy S7 conosciamo, dal punto di vista hardware, quasi ogni dettaglio. Il nuovo top di gamma della casa coreana, che sarà realizzato in tre varianti, potrà però contare su diverse innovazioni di tipo software tra cui troveremo anche le Live Photo, una funzione introdotta da Apple su iPhone 6S e iPhone 6S Plus lo scorso mese di settembre ma disponibile già da molto tempo su smartphone con sistema operativo Windows Phone e su diversi device Android come i terminali prodotti da HTC. Samsung Galaxy S7

In casa Samsung, le nuove Live Photo del Samsung Galaxy S7 verranno chiamate, con ogni probabilità, Vivid Photo ma, a conti fatti, la sostanza non cambierà. Tenendo premuta l’immagine visualizzata questa si trasformerà in un breve video che ripropone gli istanti precedenti allo scatto catturato. Si tratta di un sistema facilmente implementabile via software che, di fatto, non rappresenta una grande novità per il mercato della telefonia ma che, come al solito, grazie ad Apple ha subito un’enorme ribalta mediatica tanto da spingere i progettisti di Samsung a supportare questa funzione.

La presentazione del nuovo Samsung Galaxy S7 è programmata per la fine del mese di febbraio e, come detto in precedenza, i dettagli hardware del terminale sono già noti. Il nuovo top di gamma di casa Samsung sarà prodotto in una versione con display Super AMOLED da 5.1 pollici e risoluzione QHD (il Galaxy S7 flat) ed in una seconda versione con display Super AMOLED da 5.5 pollici dual edge e risoluzione QHD (S7 Edge). In arrivo ci sarà anche una terza versione, con display da 6 pollici probabilmente, che raccoglierà l’eredità del S6 Edge+.

A completare le specifiche tecniche del nuovo top di gamma di Samsung troveremo il SoC Qualcomm Snapdragon 820 o, per l’Europa, il SoC Exynos 8890, 4 GB di memoria RAM, almeno 32 GB di storage interno (espandibile nella versione flat), una fotocamera posteriore di nuova generazione con sensore da 12 Megapixel, una fotocamera anteriore da 5 Megapixel ed il sistema operativo Android Marshmallow personalizzato dall’interfaccia utente Touch Wiz che riceverà un nuovo aggiornamento con l’arrivo del Samsung Galaxy S7. Continuate, quindi, a seguirci per ricevere tutti gli aggiornamenti legati al nuovo top di gamma della casa coreana.
Fonte: Phonearena