Ecco perchè Samsung Galaxy S7 è migliore di iPhone 6S

Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge sono ormai realtà. La loro presentazione e l’annuncio ufficiale del lancio sui mercati internazionali in programma dall’11 marzo hanno colto positivamente gli utenti desiderosi di avere al più presto tra le mani il nuovo terminale (in Italia puoi averli subito seguendo questo link). Samsung giocherà la sua vera sfida sul banco prova che confermerà o meno la presenza di un vero leader del settore smartphone che si distingue dalla concorrenza. E, come consuetudine in questi casi, il teatro di prova vede contrapposti i nuovi terminali Samsung ai blasonati prodotti Apple.

Samsung Galaxy S7 vs Apple iPhone 6S, sfida all’ultimo bench

iPhone 6S è l’ultimo ritrovato della tecnologia Apple che, diciamocelo pure, ha introdotto una serie di novità interessanti che potrebbero dare filo da torcere ai diretti concorrenti. Ma come possiamo relazionare due smartphone che, sulla carta, sfruttano criteri di confronto e aspetti di sistema diametralmente opposti? Fondamentalmente la scelta, alla fine, si riconduce ad una oggettiva preferenza dell’utente. Ciononostante, vogliamo fornire uno scenario comparativo del tutto imparziale che metta a confronto ogni singolo aspetto dei prodotti in questione. Bene, andiamo.

DesignGalaxy S7 design

Galaxy S7 Edge non differisce di molto nelle forme rispetto al suo fratello maggiore ma, ad onor del vero, dobbiamo ammettere che Samsung ha gettato un occhio al futuro introducendo terminali esteticamente e funzionalmente rispondenti alle esigenze della clientela. Lucido, raffinato ed ergonomicamente perfetto. Un punto a favore dei nuovi terminali.

Caratteristiche e Software

Il punto di forza che più di tutti ha inciso sui device Samsung che possono vantare oggi caratteristiche di pregio ed implementazioni inesistenti su altri terminali, come la presenza del supporto USB Type-C e l’integrazione mirata ai visori a realtà aumentata sui quali si basa l’intera campagna promozionale portata avanti dalla società in questo periodo. Inoltre, la reintroduzione dello slot di espansione, che col Galaxy S6 era stato escluso dalla dotazione standard costituisce, di fatto, un grosso incentivo alla scelta di un terminale Samsung piuttosto che ad un iPhone 6S i cui costi restano per certi versi improponibili. Non ultima la presenza di una certificazione di protezione IP68 contro agenti esterni e polveri suscettibili di compromettere l’integrità del dispositivo che non ritroviamo su iPhone.

iPhone 6S d’altro canto vanta una serie di funzionalità esclusive per quanto concerne l’aspetto privacy e sicurezza che non ritroviamo su nessun terminale Android e che, in quest’ultima settimana, sta mobilitando la critica mondiale ed animando i social network. Si tratta dello sblocco del sistema di crittografia cui Apple risponde confermando la propria volontà di procedere ad un blinding ancor più profondo dei loro sistemi a vantaggio della privacy e della sicurezza dei propri seguaci.

DisplayGalaxy S7 display

Apple fa ampio uso degli LCD che rappresentano la miglior alternativa alla riduzione dei consumi ed alla gestione della luminosità per i loro terminali. Ma nulla potranno mai competere contro i famigerati AMOLED di casa Samsung che, ad oggi, rappresentano il surplus tecnologico della categoria che sta spingendo la Grande Mela ad adottare pannelli OLED per i display della futura generazione.

C’è da dire pure che Samsung ha molto da imparare da Apple che, nonostante non ci renda partecipi delle stranezze hi-tech che per la sud-coreana si rivelano fruttuose sul lungo periodo, ha saputo introdurre alcune migliorie particolari come il 3D Touch ed il Touch ID per la gestione delle credenziali di accesso con sblocco tramite scanner biometrico per le impronte digitali implementato sin dall’iPhone 5S.

Conclusioni

Come si è potuto vedere in questa prima anticipazione risulta evidente la distinzione generazionale creatasi tra Galaxy S7 e iPhone 6S anche se, vista la discrepanza temporale nel rilascio dei rispettivi device, credo ne vedremo ancora delle belle se rapportiamo i nuovi terminali agli iPhone 7. Nonostante ciò i benchmark ufficiali confermeranno le nostre perplessità fornendoci un quadro completo della situazione.

Intanto lasciaci un commento che riporti la tua esperienza e condividi l’articolo sui social network.

Guarda anche il nostro articolo: Samsung Galaxy S7 vs LG G5: Confronto e primi benchmark

  • luca nicchiarelli

    “Il punto di forza che più di tutti ha inciso sui device Samsung che possono vantare oggi caratteristiche di pregio ed implementazioni inesistenti su altri terminali, come la presenza del supporto USB Type-C”. Non é vero, ha una normale porta micro USB.
    “Apple fa ampio uso degli LCD che rappresentano la miglior alternativa alla riduzione dei consumi ed alla gestione della luminosità per i loro terminali”. Falso, gli LCD consumano più degli AMOLED.
    Non avete menzionato il display AOD (always on display).