Samsung Galaxy S7 Plus, render e specifiche tecniche

Come già noto da alcuni mesi, il nuovo Samsung Galaxy S7 dovrebbe essere realizzato anche in una variante più grande che, per ora, alcuni rumors chiamano Samsung Galaxy S7 Plus. A conti fatti, questo dispositivo di Samsung si configurerà come un vero e proprio phablet che potrebbe presentare un display da ben 6 pollici di diagonale.

In queste ore, il noto insider OnLeaks, sulla base delle indiscrezioni raccolte, ha realizzato un interessante rendering, proposto nel video qui di sotto, che prova ad anticipare il design del nuovo Samsung Galaxy S7 Plus.

Samsung Galaxy S7 Plus: Queste le specifiche tecniche

Stando a quanto emerso sino ad oggi, il nuovo Samsung Galaxy S7 Plus dovrebbe caratterizzarsi per la presenza, come detto anche in precedenza, di un display da 6 pollici di tipo Super AMOLED che dovrebbe presentare una risoluzione QHD (il passaggio al 4K potrebbe avvenire con il Note 6 per Samsung). Il nuovo Galaxy S7 Plus dovrebbe presentare, inoltre, dimensioni pari a 163,4 x 82 mm con uno spessore, tutto sommato ridotto, pari a 7,82 mm.

A completare il comparto tecnico dovremmo trovare il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 820 (l’Exynos 8890 dovrebbe essere montato soltanto dalla versione base del Galaxy S7) affiancato da 4 GB di memoria RAM e da una fotocamera da 12 o 16 Megapixel (in ogni caso si tratterà di un sensore di nuovissima generazione in grado di garantire prestazioni nettamente migliori rispetto al passato). Il comparto tecnico del nuovo Samsung Galaxy S7 Plus dovrebbe completarsi con la presenza di una porta USB Type-C e del Force Touch. Cosi come avvenuto con la gamma Galaxy S6, anche il nuovo Samsung Galaxy S7 Plus sarà realizzato in vari tagli di memoria (ipotizziamo 32 e 64 GB oltre ad un possibile modello da 128 GB che potrebbe non arrivare in Italia) senza la presenza dello slot per microSD per l’espansione della memoria. Maggiori dettagli in merito al nuovo Samsung Galaxy S7 Plus emergeranno, senza dubbio, nel corso delle prossime settimane. Il device, infatti, dovrebbe essere presentato a febbraio per poi arrivare sul mercato in primavera.
Fonte: OnLeaks