Samsung Galaxy S7 sarà realizzato in tre dimensioni differenti

Il progetto del nuovo Samsung Galaxy S7 torna a far parlare di sé a poco meno di due mesi dal suo debutto ufficiale. Dopo i precedenti rumors legati alla possibile realizzazione di ben quattro varianti del nuovo top di gamma (flat ed edge da 5.2 e 6 pollici), nella giornata di oggi arrivano nuove informazioni riportate da GSMArena secondo cui la gamma del Samsung Galaxy S7 si articolerà in tre differenti dimensioni: 5.1, 5.5 e 6 pollici.

La versione da 5.1 pollici sarà identificata con il nome di Samsung Galaxy S7 ed avrà un display flat Super AMOLED da 5.1 pollici di diagonale con risoluzione QHD. Il modello da 5.5 pollici, invece, sarà il nuovo Samsung Galaxy S7 Edge con display Dual Edge di tipo Super AMOLED e risoluzione QHD. La terza versione sarà, invece, realizzata in due varianti, flat e Dual Edge, avrà display Super AMOLED da 6 pollici con risoluzione non nota (probabile un pannello QHD piuttosto che un 4K) e si identificherà con il nome di Samsung Galaxy S7 Plus o Samsung Galaxy S7 Edge Plus. Restano, quindi, confermate le quattro varianti complessive per il nuovo flagship della casa coreana emerse dalle indiscrezioni delle scorse settimane.Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7: In Europa con il SoC Exynos 8890

Anche le nuove informazioni riportate da GSMArena confermano la volontà da parte di Samsung di utilizzare il nuovo SoC Exynos 8890, erede diretto dell’Exynos 7420 del Galaxy S6, per le versioni destinate all’Europa ed a diversi mercati asiatici del suo Samsung Galaxy S7. I nuovi top di gamma di casa Samsung presenteranno il SoC Qualcomm Snapdragon 820 nelle versioni destinate al mercato nordamericano ed alla Cina.

A completare le specifiche tecniche del nuovo top di gamma di casa Samsung troveremo una fotocamera posteriore da 20 Megapixel (il sensore potrebbe essere un Sony IMX300), 4 GB di memoria RAM e 32 o 64 GB di storage interno (le versioni flat dovrebbero presentare anche lo slot per microSD per l’espansione della memoria interna). Il sistema operativo sarà Android Marshmallow personalizzato da una nuova versione dell’interfaccia utente Touch Wiz.
Fonte: GSMArena