Samsung Galaxy S7: lo Snapdragon 820 batte l’Exynos 8890

Come noto già da diverse settimane, i nuovi Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge saranno realizzati con due differenti SoC a seconda del mercato di vendita. In Europa, i nuovi top di gamma di casa Samsung potranno contare sul SoC Exynos 8890, progettato direttamente da Samsung, mentre negli USA ed in Cina il SoC utilizzato sarà il Qualcomm Snapdragon 820, il nuovo chipset top di gamma di Qualcomm.

Gli ultimi benchmark di AnTuTu sui più recenti prototipi di Samsung Galaxy S7 evidenziano una sostanziale differenza prestazionale tra le due versioni dello smartphone di Samsung. Il nuovo flagship di Samsung con Exynos 8890 (SM-G930F) si ferma, infatti, ad un punteggio di circa 105 mila punti mentre il Galaxy S7 Edge con Snapdragon 820 destinato alla Cina (nome in codice SM-G935A) ha raggiunto quota 125 mila punti evidenziando, quindi, prestazioni nettamente superiori.

Risultati benchmark antutu Galaxy S7 snapdragon

La differenza di punteggio tra Exynos 8890 e Snapdragon 820 dovrebbe essere legata, in modo particolare, alla GPU. Il nuovo SoC di Qualcomm monta la nuova Adreno 530 che sembra poter garantire prestazioni nettamente superiori rispetto alla pur ottima GPU ARM Mali-T880 che troviamo sull’Exynos 8890.

E’ bene sottolineare che tali differenze vengono evidenziate in modo particolare nei benchmark ma, con ogni probabilità, le due versioni dei nuovi Samsung Galaxy S7, nell’utilizzo quotidiano, offriranno prestazioni praticamente identiche. Il SoC, in ogni caso, dovrebbe essere l’unica differenza hardware tra le varie varianti dei nuovi flagship di casa Samsung.

Ricordiamo che il Galaxy S7 flat avrà un display Super AMOLED da 5.1 pollici di diagonale con risoluzione QHD mentre il Galaxy S7 Edge avrà un display Super AMOLED dual edge da 5.5 pollici con risoluzione QHD. La scheda tecnica di entrambi i dispositivi prevede anche la presenza di 4 GB di memoria RAM, almeno 32 GB di storage interno, fotocamera posteriore da 12 Megapixel, fotocamera anteriore da 5 Megapixel e sistema operativo Android Marshmallow in versione 6.0.1 con interfaccia utente Touch Wiz. Continuate a seguirci anche nel corso dei prossimi giorni per tutti gli aggiornamenti sui nuovi top di gamma di Samsung.
Fonte: Phonearena

  • Chris

    Avete poco da scrivere che l’esperienza utente non cambia, se pago x avere il top voglio il top, non un fratello gemello meno performante ma allo stesso prezzo! Prezzo che poi, verso luglio, sarà già sceso di 200/250€,come S6.