Samsung Galaxy S7 vs iPhone 6s, la prova di cottura a vapore

Samsung Galaxy S7 è una linea di terminali davvero incredibile sotto molti aspetti, e non stiamo parlando solo delle spiccate doti di leadership conquistatasi a seguito di innovative implementazioni di sistema o inerenti le forme di pagamento rateizzate o in leasing previste per il nuovo top di gamma, quanto piuttosto la capacità di garantire stabilità e sicurezza sul piano della prevenzione nei confronti di danneggiamenti accidentali. Oggi, vogliamo quindi mettere volontariamente in luce un altro elemento caratteristico dei nuovi S7, e cioè la capacità di resistere a stress termici e da agenti contaminanti esterni (come i fluidi, in questo caso) se sottoposti a condizioni limite di funzionamento. In particolare viene messo in evidenza il confronto con un iPhone 6S, del quale se ne sono saggiate le potenzialità in tal senso in un precedente video dimostrativo. Prosegui per il video-test.

Samsung Galaxy S7 vs iPhone 6s, bollono in pentola…

I nuovi Galaxy S7 Flat e Galaxy S7 Edge non sono terminali “tutto fumo e niente arrosto”, anzi, ne verrà dimostrato l’esatto opposto nel video che segue. Se credevate che i nuovi flagship killer Samsung si limitassero unicamente ad offrire al pubblico il miglior comparto fotografico e caratteristiche avanzate vi stavate sbagliando. Il test di resistenza mostra infatti la capacità dei nuovi Galaxy S7 di mantenere le normali condizioni di funzionamento anche se posti in una pentola alla temperatura di 100°C per una quantità di tempo considerevolmente alta, superiore rispetto all’iPhone 6S che, come noto, non è impermeabilizzato.

Siamo certamente fiduciosi del fatto che la maggior parte di voi seguirà la strada del Don’t try this at home!, ma fa sempre piacere apprendere del fatto che i produttori si stanno costantemente impegnando per garantire quanto più possibile la sicurezza dei propri device. Buona visione!

E voi avete bollito il vostro nuovissimo Galaxy S7?. Crediamo, anzi, speriamo proprio di no. Ma se per qualche ragione vi riteneste dei tipi avventurosi, ma soprattutto coraggiosi, mettetevi alla prova postando un vostro video dimostrativo e commentando attraverso la sezione sottostante. Nel frattempo diffondi la notizia attraverso i tuoi social network. Fonte: DailymotionVideos