Samsung Galaxy S8: lancio ad aprile con supporto 4K e scanner dell’iride

Con il recente successo del Galaxy S7 e S7 Edge, sembrerebbe ancora troppo presto parlare del suo successore il Samsung Galaxy S8, ma, secondo un recente rapporto proveniente dal sito Patently Mobile, è probabile che il nuovo device possa essere rilasciato già nel mese di aprile 2017 con una funzione di sicurezza nuova di zecca. La novità in questione è uno scanner per l’iride che lavorerà in abbinamento con il sensore per il rilevamento delle impronte digitali e il blocco tramite password.

Samsung Galaxy S8: nuovo sistema di sicurezza

Secondo quanto dichiarato in questo primo rumor, il Galaxy S8 avrà una fotocamera frontale complessa che sfruttando tre differenti serie di lenti, sarà in grado inquadrare ed individuare correttamente gli occhi di ogni utente. Questo sensore, come abbiamo già detto, leggerà l’iride del suo possessore, analizzando la struttura generale dell’occhio e le caratteristiche facciali per ottenere una lettura ancora più accurata.

LEGGI ANCHE: Clamorosa svolta per Galaxy S7 e S6, nuova cover modulare

samsung galaxy s8 lettore iride

In questo modo il nuovo smartphone del colosso sudcoreano raggiungerebbe un livello ottimale di sicurezza, un deciso passo avanti rispetto agli attuali modelli, che possiedono solamente il lettore di impronte digitali. Il brevetto rivela anche che Samsung ha come nuovo in obiettivo quello di modificare e migliorare il proprio sensore di impronte digitali, posizionandolo sul retro del nuovo Galaxy S8.

Allo stesso tempo, il tasto Home del telefono potrebbe perdere l’attuale design ovale a favore di uno design più simile all’iPhone di Apple, per superare alcuni problemi di progettazione e le lamentele da parte dei consumatori inerenti il disegno originale.

Display 4K

Un’ulteriore novità, riportata dal sito Patently Mobile, è che il nuovo Galaxy S8 potrebbe essere rilasciato con display migliorato e pieno supporto per la risoluzione 4K, la quale potrebbe anche andare a migliorare le capacità dei Gear VR. Questo garantirebbe una capacità di visualizzazione UltraHD anche quando si utilizzano i visori a realtà aumentata.

samsung galaxy s8 sensore impronte digitiali

LEGGI ANCHE: Samsung utilizzerà la tecnica Inkjet negli OLED dal 2018

I nuovi visori a realtà aumentata potrebbero debuttare anche essi presto, vista la crescente popolarità dei dispositivi VR, come l’HTC Vive e il Google Cardboard. La realtà aumentata e video a 360 gradi stanno conquistando sempre maggiore popolarità, per questo motivo si ipotizza che il Galaxy S8 potrà avvalersi di queste nuova tecnologia. Infine, si pensa che il nuovo smartphone di Samsung potrà vedere la luce entro il mese di aprile 2017, anche se non ci sono stati ancora annunci ufficiali riguardo un potenziale rilascio.