Samsung Galaxy S8: le news e gli aggiornamenti del 29 agosto 2016

Samsung Galaxy S8 sarà una delle più importanti novità che vedremo nel settore degli smartphone per quanto riguarda il 2017. Il mese più probabile in cui vedremo arrivare questo nuovo dispositivo della multinazionale sud coreana è proprio febbraio. Si tratterebbe dell resto dello stesso mese in cui sono stati presentati i suoi predecessori che tanto bene stanno facendo sul mercato in questo 2016, che si profila come un anno ricco di soddisfazioni per l’azienda asiatica colosso nel settore della tecnologia di consumo. 

Samsung Galaxy S8, è un prodotto che sta catalizzando già da diverse settimane le attenzioni di appassionati e addetti ai lavori. Questo sebbene manchi ancora molto alla sua presentazione ufficiale, per non parlare dello sbarco sul mercato che probabilmente avverrà agli inizi della prossima primavera. Per il nuovo Samsung Galaxy S8, sarà molto difficile fare meglio del suo predecessore che ha venduto molto bene sul mercato, permettendo a Samsung di consolidare ulteriormente la sua posizione di leader del settore.

Con pochissimi aspetti da migliorare, il Samsung Galaxy S8 deve affrontare enormi carichi di aspettative amplificati dal successo del Galaxy S7 ed in particolare della versione Edge. Mentre il Galaxy S7 è sbarcato sul mercato con varianti di schermi sia flat che Edge,  il Samsung Galaxy S8  potrebbe seguire le orme  del Galaxy Note 7 ed essere rilasciato con un solo schermo edge. I dirigenti di Samsung sembrano essere molto convinti che il display Edge sia il nuovo standard di mercato per gli smartphone di fascia alta come accennato di recente da alcune voci molto forti. Si ritiene inoltre che le dimensioni dello schermo standard partirebbero da 5,5 pollici.

Samsung Galaxy S8
Samsung Galaxy S8

Insieme a questo, a proposito del display si vocifera che la risoluzione Quad HD serie Galaxy S line-up di 1440 x 2560 pixel sarà molto probabilmente portata fino alla risoluzione 4K da 3840 x 2160 pixel. Questa funzione è utile come supporto all’utilizzo della realtà virtuale nativa  relativa all’utilizzo delle cuffie Samsung Gear VR. La risoluzione 4K in uno smartphone è già stata vista nel Sony Xperia Z5 Premium rilasciato nel 2015. Il display era abbastanza una novità, ma in gran parte ha attirato critiche da parte degli esperti del settore a causa della scarsa implementazione e anche per la gestione delle prestazioni, ritenute insufficienti.

Il Galaxy S7 ci ha probabilmente consegnato tutto quello che avevamo sperato da Samsung.  Questo ha incluso infatti delle specifiche potenti racchiuse in un corpo molto moderno ed elegante. Il Galaxy Note 7 poi è entrato di prepotenza sul mercato dopo la sua presentazione avvenuta nelle scorse settimane sminuendo l’S7. Adesso la stessa sorte dovrebbe toccare al Samsung Galaxy S8, che si preannuncia come un modello particolarmente innovativo.

Samsung Galaxy S8
Samsung Galaxy S8

Per motivi di sicurezza, lo scanner dell’iride sarà molto probabilmente implementato anche  nel dispositivo che uscirà nei prossimi mesi. Questo aumenterà le misure di sicurezza già robuste della lineup. Per la configurazione della fotocamera, Samsung starebbe testando un nuovo obiettivo f / 1.4 di apertura su un sensore CMOS da 1 / 1,7 pollici. Il numero di megapixel dovrebbe essere tra 18 e 24. Questo migliora enormemente la già superba fotocamera del Galaxy S7. Ci sono anche voci di una configurazione dual  per competere con LG G5 e i nuovi iPhone.

I dettagli relativi agli interni del nuovo Samsung Galaxy S8, comprendono  l’utilizzo di una nuova generazione di Qualcomm Snapdragon 830 o proprio Exynos 8995. Il Galaxy S8 di Samsung potrebbe avere fino a 6 GB di RAM e fino a 128 GB di storage interno. I nuovi slot per schede UFS sono attesi al debutto con lo slot per schede microSD. E ‘molto probabile che questo dispositivo eseguirà Android 7.0 Nougat nella sua versione più recente. Per quanto riguarda il luogo di presentazione, ancora una volta potrebbe essere il Mobile World Congress di Barcellona, che si svolgerà a fine febbraio 2017.