Samsung Galaxy S9 in video: concept mostra design e scheda tecnica

Come sarà Samsung Galaxy S9? Calcolando che il top gamma della casa sud coreana è il Galaxy S7 e che il Galaxy S8 lo vedremo solo nel 2017, parliamo di uno smartphone che potrà arrivare nelle nostre mani solo nel 2018. Bisogna andare coi piedi di piombo sulle speculazioni di un device così avanti nel tempo, ma sicuramente l’azienda starà già pensando a che tipo di caratteristiche dotare Samsung Galaxy S9.

Oggi vediamo un bel concept di Samsung Galaxy S9 che ci può dare qualche indizio sul futuro. Tutte queste sono ovviamente supposizioni basate sugli attuali top gamma sul mercato e su come la scheda tecnica potrà evolvere. Nel concept si vede un dispositivo da 5.5 pollici senza cornici con Gorilla Glass 4 (ma possiamo dire anche che tra 2 anni sarà annunciato il Gorilla Glass 5, probabilmente). L’artista che ha creato questo concept suppone quindi che Samsung adotterà la variante Edge come quella “base” di tutti i suoi smartphone: insomma le cornici saranno totalmente abolite.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 7 si mostra dal vivo: foto reali

Samsung Galaxy S9, come potrebbe essere

Presente anche una doppia fotocamera sia posteriormente che anteriormente, la prima da 21 megapixel e la seconda da 13. Si prosegue con dual-tone LED flash e apertura  f/1.9. Infine una enorme batteria da 5000 mAh. Una bomba insomma, anche se pare che l’artista stia sognando un po’ troppo: una batteria così grande significa uno smartphone più spesso. Ma il concept risolve in questo modo: la batteria è inserita anche nel perimetro dello smartphone. Come processore parliamo di un non ancora annunciato Snapdragon 830 (l’821 è stato appena annunciato da Qualcomm), una GPU Adreno 540 e 6 GB of RAM.

Samsung-Galaxy-S9 (4)

Ovviamente presente Android 8.0, chissà tra l’altro come lo chiamerà Google. Si finisce con 128 Gb di memoria interna espandibile con microSD (ma noi siamo più propensi per le nuove velocissime memorie Samsung UFS) e ovviamente la certificazione per la resistenza all’acqua e la polvere, la IP68. E ancora, le connessioni e non solo: Bluetooth 4.2, NFC, IR blaster, USB Type-C, 3D touch 1gbps LTE Cat16 compatibile addirittura con il 5G, che farà il suo debutto proprio nel 2018. Si sogna? Un po’, ma la scheda finale del Samsung Galaxy S9 potrebbe davvero essere così, in parte.