Samsung Gear S2, grosse novità in arrivo

Samsung Gear S2 si appresta a cambiare radicalmente faccia, con una vera e propria rivoluzione.

Samsung Gear S2, una novità in diretta dal CES

Il CES 2016 è un evento che accomuna tutti coloro che, nel campo delle tecnologie, hanno il comune interesse verso il progresso e le nuove forme di comunicazione globali. Il CES, che con cadenza annuale si svolge presso la città di Las Vegas, rappresenta ad oggi la più grande fiera internazionale dell’elettronica di consumo e, anche quest’anno, ha saputo stupire tutti gli appassionati del settore.

Le novità riguardano soprattutto quello che è l’ambito di utilizzo dei cosiddetti device intelligenti da polso, i wearable. Tra gli argomenti più piccanti spicca la notizia secondo cui, entro la fine di quest’anno, il Samsung Gear S2 diverrà pienamente compatibile con l’ecosistema iOS della Apple.Samsung-Gear-S2-iOS

Una news che ha suscitato non poco scalpore, e che mira soprattutto a levare una fetta di mercato ai prodotti della Grande Mela alla luce delle dirette considerazioni fatte dal Vice Presidente del Product Marketing della Samsung Electronics of America, Alanna Cotton.

La dirigente riferisce infatti la volontà non solo di rendere compatibile a tutti gli effetti il buon vecchio Gear S2 con l’iPhone, ma di voler iniziare, nel 2016, la produzione di una variante specifica in oro-rosa e platino con l’intento di accaparrarsi la fetta di mercato attualmente destinata all’Apple Watch Edition.Samsung-Gear-S2-CES-2016

Attualmente compatibile unicamente con i dispositivi della linea Samsung e comunque con device equipaggiati con Android 4.4 e versioni superiori, Gear S2 cambia radicalmente rotta operando sia sul fronte dell’integrazione Samsung Pay sia su una più vasta implementazione a livello di sistema operativo con accesso integrale a tutte le funzioni attuali e future ora non più esclusivamente dedicate alla piattaforma Samsung/Android.

Un device raffinato e funzionale dotato di un display SUPER AMOLED da 1,2” dal form factor circolare in pieno stile orologio da polso ed equipaggiato con un cuore elettronico dual-core operante su 1GHz di frequenza accompagnato da 512MB di memoria RAM e dal supporto alle funzioni telefono grazie alla presenza di uno slot e-SIM e da una batteria che garantisce, a piena carica, un’autonomia generale di ben 3 giorni in utilizzo.

Personalmente non vediamo l’ora di osservare come si comporterà il Samsung Gear S2 nei riguardi dei dispositivi iPhone,  e di come gli utenti della Mela reagiranno. Abbandonerete il vostro Apple Watch o rimarrete fedeli al design ed alle caratteristiche offerte da Apple? Diteci la vostra al riguardo.

Non dimenticate di condividere l’articolo e di consultare il nostro sito per rimanere informati su tutte le novità del CES 2016. Fonte: Engadget