Samsung lancia Galaxy J2 con nuovo sistema di notifiche LED

Nella giornata di oggi, Samsung ha presentato il suo nuovo Galaxy J2 (2016) a fianco del nuovo phablet della compagnia di Seul, il Galaxy J Max, al pubblico indiano. Il Galaxy J2 è stato rilasciato al prezzo di 9.750 rupie indiane, circa 130 euro, nelle colorazioni nero, oro e argento. Attualmente è disponibile all’acquisto solo on-line, mentre i rivenditori autorizzati apriranno le vendite ufficiali a partire dal 10 luglio.

Uno degli elementi più importanti del nuovo Galaxy J2 (2016) è il sistema di notifiche LED di nuova generazione che la stessa azienda ha definito Smart Glow. Questa funzione consente agli utenti di assegnare un particolare colore ad un contatto, app o notifica per identificarla più velocemente grazie all’illuminazione LED. Inoltre, Smart Glow sarà incluso nel menu di controllo per poterlo attivare più rapidamente. Il nuovo sistema di notifiche può essere utilizzato per tre differenti scopi: avvisi Priority, avvisi Usage e Selfie Assist.

Samsung Galaxy J2: nuovo sistema di notifiche LED

Per quanto riguarda gli avvisi di priorità, gli utenti dovranno trascinare e rilasciare un dato contatto o applicazione sul segnale di aggiunta del telefono dopo aver attivato la funzione Smart Glow. Dopo di che, ogni volta che si riceve un avviso o notifica da quel particolare utente o applicazione, il LED si illuminerà nel colore impostato. Samsung afferma che sarà possibile configurare fino a 4 allarmi contemporaneamente.

Gli avvisi di utilizzo, invece, consentiranno di informare un utente riguardo consumi della batteria, dati o informazioni correlate alla RAM e spazio di archiviazione. Infine, il Selfie Assist permette di scattare foto in primo piano utilizzando la fotocamera posteriore. L’anello di notifica LED si illumina completamente solo quando rileva un volto correttamente allineato, e scatta in automatico il selfie.

samsung galaxy j2 notifiche led

LEGGI ANCHE: Galaxy S7 Edge Olympic Edition: ufficiale

Samsung Turbo Speed Technology

Al momento del lancio, la compagnia sudcoreana ha anche rivelato la nuova Turbo Speed Technology (TST), che sarà implementata nel Galaxy J2 (2016). Questa funzione migliora nettamene le prestazioni dello smartphone e gli ingegneri dell’azienda affermano che sarà possibile caricare l’apertura delle applicazioni fino al 40% più veloce rispetto a dispositivi con il doppio della RAM. La nuova tecnologia Turbo sarà anche in grado di chiudere tutti i processi inattivi in esecuzione in background per liberare la quantità di RAM occupata.

Il nuovo Samsung Galaxy J2 (2016) mette in mostra anche una nuova interfaccia utente (UI), che viene fornita con diverse novità, come ad esempio una nuova sezione notifiche, che consente agli utenti di assegnare priorità a determinate notifiche, suddividendole in semplici categorie, e la nuova barra delle applicazioni, riprogettata con navigazione a scorrimento verticale. Lo smartphone dispone anche di alcune delle caratteristiche della  serie Galaxy J, come l’Ultra Salvataggio dei Dati (UDS) e la nuova modalità S Bike.

samsung galaxy j2 TST

LEGGI ANCHE: Sorpresa Samsung Galaxy S7 e S7 Edge: taglio al prezzo di listino

Specifiche

Per le specifiche, Samsung Galaxy J2 (2016) presenta un display Super AMOLED da 5 pollici con risoluzione 720×1080 pixel, ed è alimentato da un processore quad-core da 1.5 GHZ abbinato a 1.5 GB di RAM. Il dispositivi è dotato di 8 GB di spazio di archiviazione espandibile tramite scheda microSD fino a 32 GB. Il sistema operativo Android Marshmallow 6.0 è basato sull’interfaccia Galaxy J e supporta dual-SIM.

La fotocamera posteriore da 8 megapixel integra un Flash LED, mentre la fotocamera frontale è da 5 megapixel. Il Galaxy J2 presenta connettività LTE 4 Cat, mentre Samsung afferma che può raggiungere velocità di download fino a 150Mbps e velocità di upload fino a 50Mbps. Infine la batteria è da 2600mAh.