Samsung e LG: in gara per sviluppare il miglior display per VR

La realtà virtuale è il futuro. Il mercato dei VR ammonta già a 10 miliardi di dollari, compresi hardware e software, ed è destinato a crescere sette volte tanto nei prossimi cinque anni. Non ci stupisce quindi che i giganti tecnologici quali Facebook, Google, Samsung, e LG stiano riversando denaro nel mercato della Realtà Aumentata. L’ingranaggio VR è stato sviluppato congiuntamente da Samsung e Facebook, ma la proprietà é di Oculus.

Samsung e LG sono ora in competizione per sviluppare i migliori display per Visori di Realtà Virtuale poiché gli attuali, non forniscono un’esperienza soddisfacente. I visori che troviamo ora sul mercato possono, tuttavia, causare mal di testa e vertigini e gli esperti sostengono che una buona esperienza VR ha bisogno di pannelli con una densità di pixel superiore a 1500 ppi.

Samsung Gear VR
Samsung Gear VR

Oltre alla qualità di visualizzazione e la nitidezza, una soddisfacente esperienza VR ha anche bisogno di processori più veloci e performanti per elaborare rapidamente i dati visivi, senza che venga lasciata alcuna immagine residua. Per sbarazzarsi di quest’ultima, si prevede siano necessari smartphone due volte più potenti di quelli di oggi.

Samsung sta cercando di aumentare la qualità della visualizzazione VR disegnando circuiti più precisi, utilizzando materiali come vetro o plastica. D’altra parte, LG sta sperimentando altri circuiti di silicio, e più costosi, al fine di migliorare la qualità dell’immagine. Entrambe le aziende stanno prendendo in considerazione sempre più investimenti per la creazione di linee di produzione VR dal display separato.

LG 360 VR
LG 360 VR

Samsung aveva omaggiato il suo Gear VR, prima con tutta la serie Galaxy S6 e poi con i preordini di Galaxy S7 e S7 Edge, proprio per sperimentare e migliorare l’utilizzo di questa nuova tecnologia. Il rivale sudcoreano LG ha anch’esso il suo 360 VR, proposto con il nuovo flaship, LG G5 ma per quanto si sia impegnato e differenziato su vari fronti, la qualità dell’immagine di certo non supera quella del Gear VR.
Fonte: SamMobile