Chi possiede un Samsung è meno arrogante di chi possiede iPhone: ecco studio

Una ricerca sociologica destinata ai possessori di smartphone prima o poi bisognava aspettarsela. Del resto, si può ormai dire: dimmi che tipo di smartphone usi e ti dirò chi sai. Visto il modo in cui questi dispositivi mobili fanno parte della nostra vita. Tanto da essere considerati appendici dell’organismo umano. E allora, le Università di Lincoln e Lancaster, hanno condotto uno studio sugli utenti che possiedono prodotti Android (e quindi diffusamente i Samsung) e quelli che possiedono un iPhone. Per stabilire le loro caratteristiche emotive e comportamentali. Orbene, è emerso che i secondi sono molto peggio dei primi. Innanzitutto più arroganti, ma anche altro. Vediamo di seguito i risultati di questo studio che paragona possessori di dispositivi Samsung con quelli iPhone.

Possessori iPhone più arroganti e disonesti di quelli Samsung

La ricerca è stata presentata lo scorso settembre, ma diramata alla stampa solo la settimana scorsa. Si è basata su un campione di 530 persone, intervistate tra lo scorso anno e questo in corso. Orbene, i risultati sono alquanto poco piacevoli per chi possiede iPhone. Infatti, gli utenti iPhone sono risultati più arroganti, disonesti e perfino sgradevoli di quelli Android. Ancora, danno molta importanza al proprio dispositivo Apple, visto come un vero e proprio status sociale. Rispetto a quelli Samsung, però, quelli iPhone si mostrano più emotivi. E forse la propria fragilità emotiva li porta a rifugiarsi nei beni materiali. Qual è appunto il dispositivo Apple. I ricercatori americani si aspettavano però anche che i proprietari del melafonino fossero “più giovani ed estroversi”. E invece non è così.

samsung vs iphone

Importanza di questa ricerca utenti Samsung VS utenti Apple

A cosa serve questa ricerca oltre a dipingere in malo modo gli utenti iPhone? E’ importante per creare un modello statistico che delinei uno stereotipo di utente.

Leggi anche: Galaxy S7 glossy black, ecco le prime immagini (anche versione Edge)

Questa, come dicevamo all’inizio, peraltro è la prima ricerca sociologica basata sugli smartphone ed apre nuovi scenari scientifici. Il confronto tra Android e iOS, non era ancora avvenuto da questa prospettiva.