Samsung Milk VR diventa semplicemente Samsung VR

Lanciato circa un anno fa con il rilascio del Samsung Gear VR, Milk VR è un servizio lanciato per offrire agli utenti una piattaforma in grado di far fruire contenuti video e foto con un’esperienza immersiva letteralmente a 360°. Offerto a sviluppatore e creatori di contenuti audio e video, Milk VR è stata un’ottima opportunità per sperimentare la flessibilità che la Realtà Virtuale è capace di avere se usato nel modo corretto, ma oggi siamo arrivati ad un nuovo passo per questa piattaforma.

Stando a quanto riportato dai colleghi di Sammobile, nelle scorse ore infatti al VidCon Samsung ha fatto una serie di annunci legati al mondo della Virtual Reality: per prima cosa è stato ufficializzato il lancio del Gear 360 a $349 per i clienti degli Stati Uniti d’America, diventando a tutti gli effetti il primo luogo dove comprare la camera a 360° per la prima volta dopo l’annuncio della MWC 2016.

Samsung Gear VR

Samsung Milk VR diventa semplicemente Samsung VR

LEGGI ANCHE: Icaros e Gear VR ti fanno “volare” durante gli allenamenti [VIDEO]

A corredo di ciò, il servizio Milk VR è stato rinominato in Samsung VR e faciliterà la condivisione delle immagini e dei video catturati con il Gear 360. Samsung VR infatti potrà d’ora in poi ospitare le vostre personali registrazioni e vi consentirà ovviamente di condividerli sui maggiori social network, come Facebook e Twitter. Lo scopo ultimo è quello di estendere e potenziare Samsung VR, facendolo diventare a tutti gli effetti una piattaforma open.

LEGGI ANCHE: Samsung Gear VR usati per migliorare le squadri inglesi [VIDEO]

Voi cosa ne pensate? Vi interessa la camera di Samsung, Gear 360? Avete mai usufruito di video o foto in Milk VR? Insomma fateci sapere la vostra opinione e soprattutto esperienza social con il Gear VR con un commento qui sotto.