Samsung e Mobile TeleSystem, pronti per avviare reti 5G in Russia

Samsung Electronics e Mobile TeleSystems (MTS), l’operatore di telecomunicazioni leader in Russia e nella CSI, ha annunciato oggi un Memorandum of Understanding (MoU) per esplorare e favorire l’avanzamento delle nuove tecnologie da applicare nel campo delle telecomunicazioni terrestri.

Il protocollo d’intesa realizzatosi tra Samsung e l’operatore russo, riguarda nello specifico quelle che sono le tecnologie essenziali per le comunicazioni avanzate, tra cui, le tecnologie (MIMO) avanzate Multiple-Input Multiple Output, LTE Broadcast (eMBMS), multi-carrier TCP (MPTCP), così come anche le nuove tecnologie in applicazione al campo dell’internet delle cose, quali NB -IoT e LTE-Machine. Le due società condurranno, di comune accordo, numerose prove il cui scopo sarà quello di migliorare la velocità di comunicazione dati sfruttando l’infrastruttura del network 4G tramite aggregazione Carrier avanzata, MIMO e MPTCP.

samsung-5g

Dal canto suo, Samsung si dice entusiasta del partenariato stabilitosi e si dice certa del fatto che i nuovi studi e le nuove prove condurranno ad un significativo aumento della qualità delle comunicazioni russe nella vita di tutti i giorni. Lo scopo, benché le sfide sono da condurre in standard 4G, riguardano soprattutto le nuove frontiere della comunicazione di ultime generazione voluta per l’introduzione del network di quinta generazione Samsung 5G.

Attraverso la collaborazione con Samsung, MTS sarà anche in grado di ampliare le opportunità di nuovi servizi e applicazioni, come ad esempio i gadget dell’IoT che sfruttano tecnologie di rete basate sugli standard base 3GPP NB-IoT e LTE-M, le cui proprietà consentono di sfruttare una banda più ampia dello spettro nel rispetto anche dei nuovi limiti di velocità imposti e di una riduzione dei consumi energetici significativa. Lo scopo delle due società, inoltre, è quello di aumentare il margine di utilizzo delle soluzioni di comunicazione anche sul piano aziendale.

Il network 5G avrà un ruolo significativo nel fornire una comunicazione di rete dati ultra-veloce con bassa latenza e nuove efficienze sul piano dello spettro. A tale scopo, le due società lavoreranno insieme per garantire le fasi di sperimentazione ed attuazione delle prove sul piano delle reti next-gen. 5g network

MTS, inoltre, si è già attivata al fine di preparare le sue infrastrutture per i futuri standard 5G e, attraverso la firma del Memorandum d’intesa con Samsung, l’obiettivo pare ancora più vicino. In tal senso, si sta ponendo particolare interesse nei confronti delle fasi di ricerca e sviluppo che si rendono attivi al fine di trovare nuovi modi per consentire il soddisfacimento di un pubblico sempre connesso che possa rendersi protagonista di una vera e propria rivoluzione tecnologica di alto livello.

Samsung ed MTS, d’altronde, hanno lavorato insieme dal 2013 per stabilire la crezione di reti LTE in diverse città del Distretto Federale Nord-Ovest della Russia, tra San Pietroburgo e le regioni di Leningrado, Pskov, Komi, Arkhangelsk, Murmansk, e altri. Le due aziende continueranno ad espandere la loro reciproca cooperazione a lungo termine con un focus mirato sul piano delle reti 5G. Samsung, tra l’altro, sta rafforzando la sua presenza nel settore attraverso gli studi condotti sulle onde mmWave cellulari e su alcuni nuovi piani di standardizzazione delle reti ancora in corso (3GPP), la cui sperimentazione dovrebbe concludersi entro lo scadere dell’anno 2018.

LEGGI ANCHE: 5G: Samsung ed SK Telecom completano le prove di trasmissione dati