Samsung produce le prime flash memory da 256 GB

E’ di oggi l’annuncio di Samsung Electronics in cui viene dato per certo l’inizio di una produzione di massa della proprietaria memoria integrata da 256 GB basata sullo standard Universal Flash Storage 2.0 che sarà destinata a dispositivi high-end di nuova generazione.

Performance maggiori rispetto alle flash-memory tradizionali

La compagnia coreana ci assicura che questa nuova introduzione di flash memory fornirà una tale performance che supererà quella di un tradizionale SATA-based SSD per pc. La nuova memoria UFS di Samsung fornice una velocità ultra rapida e una grossa capacità di archiviazione dati in un comparto però dalle dimensioni molto compatte. La flash memory è basata sui chip di memoria V-NAND di Samsung e dispone di un controller ad alte prestazioni ed è in grado di gestire fino a 45,000 e 40,000 operazioni input/output al secondo rispettivamente per le operazioni di lettura e scrittura casuale, è oltre due volte più veloce rispetto alla generazione di memorie UFS precedente. Le UFS da 256 GB utilizzano due corsie di trasferimento dati per la letture sequenziale in modo da fornire fino ad una velocità di 850 MB/s, praticamente il doppio della velocità di un tipico SATA-based SSD sui PC. Supporta fino a 260 MB/s in scrittura sequenziale. Ma vediamo in termini pratici cosa comporta tutto questo.

Samsung memorie 256 GB

Riproduzioni in 4K e Multitasking perfetti

Questo aspetto consente alla memoria UFS da 256 GB di supportare alla perfezione la riproduzione di video in 4K e funzionalità in multitasking su dispositivi dotati di un grande schermo, come guardare film in 4K in una finestra mentre in un’altra si effettua una ricerca di immagini o si sta scarica una clip video. Ne vedremo ancora delle belle, sui primi dispositivi mobile che supporteranno la nuova memoria UFS da 256 GB di Samsung nel corso di quest’anno. Fonte: SamMobile