Samsung Notizie: tutte le news di questa settimana

Samsung Notizie ritorna con la consueta rubrica settimanale il cui scopo è quello di porre in essere tutte le vicende, le innovazioni tecnologiche ed i risvolti di una società che, nell’ultimo periodo, pare sia stata abbandonata dalla nuova stella e che, a tutti i costi, deve smuovere le acque per riconquistare la meritata fiducia che gli spetta.

Allo scopo, si parlerà di Note 7, ed in particolare delle implicazioni generate dagli episodi legati alla batteria, e delle nuove proposte di mercato che dovrebbero (o almeno di spera) rigettare la sorti della pessima situazione interna e di mercato in cui Samsung Electronics versa e che, sul piano delle vendite, sta favorendo i rivali in carica di Apple, Huawei ed Oppo. Vediamo che cosa ci ha riservato questo ultimo periodo.

Samsung Galaxy Note 7galaxy note 7

Il ruolo di Note 7 nell’ultimo sfortunato periodo non ha giocato a favore degli acquirenti ne tanto meno di tutti utenti mobile che potrebbero vedersi inibire la possibilità di trasportare ed utilizzare i propri dispositivi a bordo. L’ultima novità, di fatto, consisterebbe nella concreta possibilità di alloggiare i propri terminali in appositi box di contenimento a prova di incendio, così come visto all’interno del nostro post dedicato.

Il problema, benché ancora al vaglio degli esperti interni alla società, non sembra aver trovato una definitiva soluzione. Potrebbe, infatti, essere proprio il fatto di aver destinato le fasi di testing agli esponenti interni ad aver causato una certa negligenza nel rilascio di un device che, a tutti gli effetti, non ha di certo risposto alle aspettative richieste. Scoprilo nella nostra inchiesta.alitalia note 7 aerei

Tutto questo, nel complesso, ha portato ad una nuova serie di risvolti interessanti (sebbene in questo caso non sia forse la parola più adatta) in merito alla concreta possibilità di trascorrere in galera un buono decennio del nostro tempo. Di fatto, tutti coloro che verranno sorpresi a trasportare un Note 7 (anche in Italia) sugli aerei di linea, subiranno tremende ammende pecuniarie o, in casi limite, il carcere per 10 anni cui si somma anche la recente volontà di creare della apposite cabine di ritiro dei device in aeroporto volute per mano della stessa società.galaxy note 7

Una vicenda, quest’ultima, che non sta facendo altro che condurre un sempre crescente seguito d’utenza all’interno del mercato dei competitor, con particolare riferimento ad Apple e Huawei, ora con più di un milione di nuovi seguaci.

Tutta una serie di vicende che sta portando ad una seria rivalutazione della politica aziendale in materia di nuove concessioni tecnologiche sul piano mobile, le quali potrebbero rimodularsi a favore di un unico device annuo nel settore top-end che abbandoni, in via del tutto definitiva, la cura del settore Samsung Galaxy Note così come ipotizzato nell’ultimo post in riferimento al Samsung Galaxy Note 8.note 7

D’accordo, appena sopra abbiamo detto che la società non ha da fornire una risposta chiara e precisa in merito al problema Note 7 batteria riscontrato nell’ultimo mese. Ciò, ad ogni modo, potrebbe (anzi sicuramente lo è) non essere vero. A testimoniarlo, un uomo che ha riferito del fatto di essere stato corrotto al silenzio da alcuni dirigenti Samsung ancor prima delle fasi iniziali di commercializzazione del dispositivo. Abbiamo visto addirittura un video clip . Le ultime ipotesi, comunque, pare attribuiscano la colpa di tutto ad un errore umano ancora da verificare in separata sede.

La faccenda, in merito a queste e ad altre annesse vicende, ha assunto connotati decisamente vertenti sul piano legale, sfociando in una vera e propria Class Action che ha visto coinvolti da un lato i consumatori lesi non soltanto dal punto di vista pratico ma anche del disagio causato dai empi di riconsegna, e dall’altro anche i fornitori che hanno dovuto sobbarcarsi in proprio tutti gli oneri economici delle campagne di restituzione che hanno condotto al ritiro definitivo dei terminali dal mercato di vendita.galaxy note 7 esplosi

Nonostante ciò, stando alle ultime stime condotte, vi sono ancora un milione di persone circa che si dice disposto ad un utilizzo normale del proprio device ed al fatto di non voler procedere alla sua restituzione. Ma perché? Pare che nemmeno i nuovi incentivi economici a favore del passaggio al prossimo Galaxy S8 siano serviti ad incentivare gli acquirenti alla restituzione di un terminale davvero troppo problematico, ora schernito da una serie di contenuti virali, come quello che ritrae un utente alle prese con un inconsueto costume di Halloween.

Ad ogni modo la situazione, appare drammatica al punto da dover procedere ad una seria rimodulazione dell’organico dirigenziale della società, come previsto a fine settimana dal vertici aziendali per i nuovi licenziamenti e per le nuove direttive.

Samsung Galaxy S7

Passati in testa a tutte le classifiche Samsung in merito al settore high-end della telefonia, Galxaxy S7 offre, tramite la società stessa, alcuni incentivi al passaggio ai terminali che si stanon concretizzando in una serie di offerte, come quella recentemente voluta per il bundle con l’ultimo Samsung Gear VR.galaxy s7 coral blue

Se Galaxy S7 ed S7 Edge “classici” non rispecchiassero appieno i vostri gusti, la società ha previsto anche il rilascio della variante Samsung Galaxy S7 Blue Coral recentemente apparsa tra le pagine del vettore statunitense Verizon Wireless e la quale disponibilità è stata fissata per il prossimo mese di Novembre 2016, dopo essere stato confermato dalla stessa società interessata.

Samsung Galaxy S8

Allo scopo di sgominare la sensibile situazione del Note 7 e con un iPhone 8 che ormai alita sul collo del prossimo device a causa di capacità elaborative e specifiche che potrebbero monopolizzare il mercato in vista del decimo anniversario dei prodotti Apple per il mercato iPhone, Samsung potrebbe (ed anzi dovrebbe) cimentarsi nella creazione di un terminale che, almeno sulla carta, sgomini lo strapotere di Apple proponendosi con specifiche di alto livello, da garantirsi attraverso la produzione dei nuovi chip a 10nm, e soluzioni software (in corso di sviluppo) che estendano la capacitò funzionale del prossimo terminale.Samsung Galaxy S8

Restando sempre in tema Samsung Galaxy S8, si era visto a metà settimana un nuovo interessante video che ha avuto lo scopo di porre in essere una batteria S8 davvero rivoluzionaria che, successivamente, ha scoperto gli altarini rivelando l’intenzionalità di procedere alla potenziale implementazione di soluzioni LG Chem. Sarà vero? L’azienda non vuole esprimersi in proposito ed anzi si dice preoccupata in merito a tutti i rumor che circolano online, i quali dovrebbero essere messi definitivamente a tacere, visto che destano un gran numero di preoccupazioni.

Ad ogni modo, le indiscrezioni continuano e rivelano particolati davvero interessanti che vogliono la presenza del tanto atteso IRIS Scan e della nuova fotocamera in tecnologia Dual-Lens di ultima generazione, addirittura migliore di quella vista per Note 7. Scopri di che cosa stiamo parlando ed informati sul nuovo incredibile quantitativo di RAM da introdurre attraverso il nuovo dispositivo che, presumibilmente dovrebbe manifestarsi entro e non oltre il prossimo evento fissato a Barcellona il prossimo 25 Febbraio 2017 con il consueto annuale appuntamento al Mobile World Congress. In proposito, infatti, c’è chi nutre ancora seri dubbi sulle tempistiche, a causa dei problemi recentemente attribuiti a Note 7.

Samsung smartphoneGalaxy A5 2015

Quando si parla di telefonia, ovviamente, non si rivolge il focus esclusivo sulle proposte top di gamma ma si attua una valutazione delle altre fasce di mercato ed anche delle nuove proposte, come il prossimo Galaxy A5 2017 che, a seguito della concessione delle nuove certificazioni WiFi si avvicina sempre più alla realtà di mercato sul piano della distribuzione di massa. Scoprilo dal post.

Per la sezione smartphone, in settimana, si era anche discusso di una nuova funzione che ritroviamo a bordo del nuovo Samsung Galaxy J7 Prime e che seguita a mesi e mesi di distanza rispetto ad analoghe proposte dei competitor, ovvero la nuova possibilità di sbloccare il device senza premere fisicamente il pulsante Home. Vi pare poco? Crediamo di no, scoprite il perché.Samsung Galaxy J7 Prime

Per la serie Galaxy J, e più precisamente in merito alla futura variante Samsung Galaxy J3 2017, si sono svelate le nuove specifiche tecniche. Scoprile subito, sono davvero interessanti. 

Oltreoceano, intanto, si incontra il “prossimo” Samsung Galaxy On Next arrivato il 20 Ottobre 2016 dopo le segnalazioni giunte ad inizio settimana attraverso i video teaser.Galaxy C9

State cercando di scoprire se esiste un degno sostituto del tanto sfortunato Note 7? Potreste averlo già trovato. Si chiama Samsung Galaxy C9 ed offre, come osservato tramite il nostro apposito post, prestazioni e specifiche davvero rilevanti, Eccolo qui. Puoi scoprire di più su data di lancio e prezzi consultando anche questo articolo specifico che anticipa la scheda tecnica completa del nuovo prodotto appena giunta in redazione.

Samsung Tablet

Inserire il prodotto di cui ci siamo accinti a discutere all’interno del nostro post, nella categoria tablet potrebbe sembrare concettualmente sbagliato, se non altro per le straordinarie capacità, specifiche e dotazioni accessorie che aumentano la produttività e la capacità di porre in essere un terminale davvero user-friendly. Stiamo parlando, per tutti coloro che se le fossero perso, del prossimo Samsung ChromeBook Pro con S-Pen.Samsung Chromebook Pro

Di vero e proprio tablet, invece, si parla in occasione della presentazione al pubblico del device siglato come Samsung Galaxy Tab Pro S Gold Edition, il quale (a parte il nome), la dice lunga sull’impegno profuso dalla società in un settore considerato ormai da destinare all’obsolescenza, quello dei tablet. Scoprilo adesso.

Samsung TV & Displaysamsung steam link

L’ultima settimana si è aperta con la notizia inerente il supporto alla piattaforma Steam Link, la quale consentirà di espandere le funzioni del televisore Samsung a favore del platform da dedicare al gaming previsto dal nuovo servizio integrato ai prodotti.

Accanto ai televisori “puri e semplici” da dedicare sostanzialmente all’intrattenimento televisivo (ma di certo non solo a questo), troviamo anche alcune soluzioni come Samsung CFG70 Monitor, ovvero sia un dispositivo di output visivo con form factor curvo destinato ai videogiocatori che desiderano ottenere sempre il meglio grazie alle ultime tecnologie implementative volute dalla sudcoreana per i suoi Quantum Dot Display. Scopri subito un nuovo modo di giocare.Samsung Monitor CFG70

Restando sempre in tema display, segnaliamo la possibilità di utilizzare la piattaforma Samsung Tizen OS anche a bordo dei televisori di fascia Premium della sudcoreana, la quale in settimana ha riferito di non essere affatto preoccupata della nuova proposta Sharp nelle forniture di soluzioni OLED Display in associazione a Foxconn. Scopri di più sull’argomento.samsung tv spotify

Se giocare non è il tuo interesse ma sei un appassionato di musica, allora potrebbe farti piacere sapere che con i nuovi Samsung SUHD TV 2015 e 2016 potrai goderti tutto lo streaming Spotify che vuoi anche se non hai attivo un piano in abbonamento. Scopri termini e condizioni attraverso l’apposito post di riferimento.

Samsung update

La politica di Samsung update si applica alla diffusione delle più recenti implementazioni software di sicurezza per i terminali previsti dalla sudcoreana che, per prima cosa, ha provveduto al roll-out della October Security Patch 2016 per Galaxy S7  ed S7 Edge europei cui sono seguiti anche i meno recenti Samsung Galaxy Note 4.Galaxy Note 4

A mesi di distanza, vi è ancora chi attende un potenziale nuovo roll-out di aggiornamento per il proprio device. Ne è un caso il Samsung Galaxy A3 2016 che, anche qui in Italia, è stato finalmente raggiunto dall’ultima distribuzione di sistema voluta da Android 6.0 Marshmallow.Samsung Temi Galaxy S6

Sempre nel computo degli update (o meglio degli upgrade) rientrano i nuovi Temi voluti da Samsung Theme per questa ultima settimana, Ne sono stati rilasciati ben 94, dai quali e abbiamo estrapolati tre a titolo gratuito e davvero piacevoli sul piano dell’estetica e degli accostamenti cromatici. Scoprili adesso, Scaricali subito.

Samsung Tecnologiasamsung 5g summit

Nelle intenzioni di Samsung Network rientra prepotentemente la volontà di accelerare il processo di sviluppo, creazione e miglioramento di quello che sarà la futura infrastruttura dati di quinta generazione da utilizzarsi per l’applicazione della teoria dell’Internet delle Cose e delle nuove frontiere per la fruizione di download veloci e streaming video fluido ad altissima risoluzione, ma non solo.

I preparativi, in tal caso, stanno subendo una decisa accelerazione che ha, inoltre, coinvolto anche grandi esponenti del panorama TLC che, in questi giorni, si sono resi partecipi al primo Summit Samsung 5G nel cuore della Silicon Valley.

A causa dell’ultimo disastro Galaxy Note 7 e tenuto conto del netto predominio della società nei comparti di produzioni display e memorie, non è da escludere un over-limit dei prezzi relativi alle sopra citate componenti. Una mossa fondamentalmente voluta allo scopo di rimettersi in pari a seguito delle recenti perdite subite a seguito delle fallimentare campagne di richiamo e dello smaltimento dei phablet. Ecco il seguito.samsung smartphone foldable

Samsung Tech conta anche su quelle che saranno le future implementazioni Flex per i display smartphone di prossima generazione Attualmente al vaglio di Samsung Display, due nuove soluzioni flessibili utili alla creazione di telefoni compatti, ergonomici e multi funzionali. Scoprili adessosamsung radiografo gm85

Oltre le tecnologie consumer per il mercato mobile, si osserva un certo impegno di Samsung Electronics anche in campo medico. Ne è un esempio pratico l’ultimo Samsung GM85, un radiografo mobile dalle straordinarie capacità qualitative e di dettaglio che vi invitiamo caldamente a consultare attraverso il nostro articolo dedicato.

Samsung wearablesamsung gear s3 lte facebook

Il mondo degli indossabili Samsung si arricchisce, anche questa settimana, di attese novità. come la recente possibilità di poter contare sul supporto diretto all’applicazione Facebook Messenger per i device Samsung Gear S3 in versione LTE che, assieme alle altre proposte osservate in occasione del recente IFA 2016 di Berlino, potrebbero subire un sostanziale anticipo sui tempi di rilascio previsti., così come recentemente confermato.

Una settimana ricchissima di notizie in ogni comparto della tecnologia made in South Korea. Seguici sempre all’interno del nostri canali con notizie quotidiane sul mondo della tecnologia e dell’informatica e non perderti l’appuntamento settimanale con le notizie Samsung Hub. Ti aspettiamo, non mancare.

LEGGI ANCHE: LG copia ancora Samsung: solo ultimo caso, i precedenti