Addio microSD: nuove memorie esterne Samsung sono dannatamente veloci

Samsung ha svelato oggi le prime memorie esterne basate su JEDEC Universal Flash Storage (UFS), insomma le memorie UFS esterne per dispositivi che richiedono risoluzioni altissime come il 4K. Parliamo di droni, reflex, fotocamere 3D VR. Arriveranno con diverse capacità di memoria, si parte dai 32 GB per arrivare a 54, 128 e 256 GB. E sono dannatamente veloci guardando le specifiche.

Non parliamo quindi di memorie necessariamente enormi in termini di spazio, ma di Samsung che viene incontro alle esigenze di velocità degli utenti con queste memorie UFS. Molto più veloci di una microSD, anzi, si possono paragonare ai migliori SSD. La velocità di scrittura infatti per la versione da 256 GB è di 530MB/s, più di mezzo gigabyte al secondo e ben 5 volte più veloci rispetto alla migliore microSD in commercio. Capace anche di operare a 170MB al secondo di scrittura sequenziale, cioè due o tre volte più veloce rispetto allo standard.

Samsung, le memorie UFS ultra veloci

Samsung
Samsung ha lanciato nuove memorie UFS ultra veloci

Ma ancora più importante la lettura: la velocità di lettura della memoria UFS da 256 GB si attesta a 40,000 IOPS, cioè un valore 20 volte più alto della tipica microSD, e ha un rate di scrittura di 35,000 IOPS, un valore 350 volte rispetto agli standard attuali. Insomma, queste memorie sia in lettura che i scrittura sono davvero una scheggia. Ovviamente bisognerà provarle per constatare queste incredibili specifiche, ma passerà un po’ di tempo prima di vedere device che supporteranno questo nuovo standard. Il problema è che, sebbene simili alle microSD, le memorie UFS non sono compatibili con quest’ultime e soprattutto con gli alloggi che gli attuali dispositivi dispongono per le memorie esterne.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 7 sarà Edge ed avrà una batteria enorme

Bisognerà tenere gli occhi aperti per il futuro: magari Samsung Galaxy Note 7 sarà il primo device ad essere compatibile con questo nuovo standard? Vedremo.