Samsung è partner ufficiale della squadra olimpica Neozelandese

Samsung Electronics diviene partner ufficiale della squadra olimpica neozelandese formata dalle personalità di Blair Tuke e Peter Burling che si faranno carico di mettere in mostra le potenzialità dei nuovi flagship killer del settore smartphone, gli apprezzatissimi Galaxy S7.

La partnership stabilita con i velisti olimpici, che si sfideranno per la conquista dell’oro alle Olimpiadi di Rio 2016, è stata voluta allo scopo primo di mettere in risalto le proprietà di impermeabilizzazione dei nuovi Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge che, come ormai tutti sappiamo, possono contare sulle Certificazioni IP68 per i criteri di impermeabilizzazione interna e la protezione, quindi, contro fluidi e polveri sottili.

Samsung Galaxy S7 ha un nuovo testimonial

Samsung Galaxy S7 Olimpiadi Rio 2016

Scoopmedia riporta la notizia secondo cui Samsung Electronics, che già aveva mostrato il suo interesse per i nuovi giochi olimpici di Rio 2016 attraverso il rilascio di un nuovo terminale dedicato, avrebbe intenzionalmente stabilito una partnership con il tema olimpico di vela della Nuova Zelanda allo scopo di mettere in risalto le proprietà uniche offerte a garanzia del funzionamento anche in condizione limite di operatività ed umidità.

In proposito, la società, si è espressa positivamente confermando che:

Blair e Peter erano scelte naturali per rappresentare i nostri dispositivi Galaxy S7 e S7 dual-Edge in vista delle Olimpiadi di Rio 2016. I nostri smartphone Galaxy oltrepassano i confini dettati dagli attuali limiti della tecnologia. Siamo in grado di offrire il meglio e dimostrarlo attraverso la perseveranza e l’eccellenza di Blair e Peter

Questo quanto affermato da Mike Cornwell, Direttore Marketing di Samsung Nuova Zelanda.

Secondo la società vi sono alcuni contenuti emozionanti che il partenariato con la squadra neozelandese può contribuire a rendere unici e spettacolari agli occhi del pubblico e dei marinai di tutto il mondo che possono contare, come mai sino a questo momento, sull’euforia di una competizione sugli oceani senza la preoccupazione di pregiudicare il corretto funzionamento del telefono, ha proseguito Cornwell.Galaxy S7 IP68

Blair Tuke, controbatte dicendosi entusiasta della collaborazione raggiunta e del livello tecnico adottato dai criteri di sicurezza voluti per i nuovi Samsung Galaxy S7 Edge ed S7 che, a mesi di distanza, si riconfermano ancora una volta leader di un settore in continuo sviluppo.

Il fatto di avere uno smartphone funzionale e funzionante anche a breve distanza dal’acqua è per noi un indubbio vantaggio

In celebrazione alla partnership raggiunta la società aprirà un’esperienza di navigazione con i suoi Galaxy S7, in vista dell’apertura della cerimonia dei Giochi Olimpici, nelle postazioni di Christchurch e Auckland che condivideranno l’esperienza anche attraverso la pagina Facebook Samsung NZ. 

LEGGI ANCHE: Galaxy S7 Edge Olympic Games Edition: ufficiale

Samsung Rio 2016Samsung, da sempre impegnata per la promozione dei Giochi Olimpici sin dal 1998, estende ancora una volta il suo supporto all’evento proponendosi con largo anticipo non solo per quelle che saranno le prossime manifestazioni di Rio 2016 ma anche per l’apertura di quelle che saranno le future Olimpiadi Tokyo 2020. Una società che guarda avanti e che consente alle persone di tutto il mondo di vivere l’emozione dei Giochi Olimpici come mai sino in questo momento.