Samsung presenterà il nuovo visore Gear 360 al MWC 2016

Samsung ha prodotto un nuovo visore di realtà virtuale a 360° che verrà presentato durante l’Unpacked 2016, nel corso del Mobile World Congress a Barcellona, il 21 Febbraio insieme al Galaxy S7.

Samsung Gear VR

Gear 360, le caratteristiche

Secondo quanto riportato da SamMobile, il Gear 360 (il cui nome in codice è SM-C200) è un visore di realtà virtuale a 360° dal design compatto e sferico che comprende due lenti fisheye a 180°.

Anche se potrebbe trattarsi di un prodotto costoso, il fatto che sia un dispositivo di piccole dimensioni lo mette direttamente fra le preferenze del consumatore. Sembra molto simile al KeyMission 360 di Nikon, presentato durante il CES 2016.

Gear 360 si collega ad un dispositivo tramite Bluetooh

Con quale tipo di telefoni è compatibile? Al momento sembra che il candidato principale ad interfacciarsi con Gear 360 sia il nuovo Galaxy S7, quindi molto probabilmente anche dispositivi dell’attuale generazione, come il Galaxy S6, potranno farlo con l’utilizzo dell’applicazione Connect.

Gli utenti potranno quindi visualizzare un feed video dal vivo di Gear 360 tramite i propri dispositivi collegati, non si sa se si potrà farlo anche con altri device come un laptop.

Una videocamera VR per tutti

E’ molto facile che, a livello di design, Gear 360 sia l’evoluzione della videocamera Project Beyond che Samsung ha presentato nel 2014.

Gear 360 è dotato di una propria batteria, quindi non sarà necessario collegarlo ad una fonte di corrente esterna. Ad ogni modo è già presente una buona dose di carica e quindi piuttosto autonomo.

Samsung Project Beyond

A disposizione si avranno svariate impostazioni come HDR, controllo dell’’sposizione, ISO, bilanciamento del bianco e l’opzione per registrare utilizzando entrambe le telecamere a 180 gradi o quelle a 360 gradi, in modalità di impostazione a lente dual. L’app di Gallery consentirà di navigare i contenuti registrati mentre una seconda applicazione avrà funzione di mirino per il controllo remoto.

La risoluzione dell’acquisizione delle lenti singole sembra essere di 1920 x 1920, quando vengono utilizzate entrambe forniscono una risoluzione massima di 3840 x 1920.

Non si hanno ancora notizie riguardanti il prezzo di vendita del visore Gear 360 e i relativi tempi per la sua commercializzazione, ma è verosimile aspettarsi qualcosa di più preciso durante il prossimo evento Unpacked al Mobile World Congress 2016 di Barcellona. Fonte: Techradar