Samsung, il prossimo flagship potrebbe montare Android N

La recentissima rivelazione al Google I/O 2016 di ulteriori funzioni che porterà con se Android N ha eccitato moltissimi utenti, ma non quelli Samsung poiché la politica di aggiornamento del colosso sud coreano procede sempre molto a rilento rispetto ai device brandizzati Google e al resto della concorrenza.

Nonostante questa nomea, ultimamente Samsung ha aumentato la rapidità di diffusione di Android 6.0.1 Marshmallow sui propri device (come il Galaxy Tab A). Stando a delle fonti anonime degli amici di Sammobile, il prossimo flagaship di Samsung potrebbe arrivare con installata la TouchWiz basata su Android N, per la prima volta in assoluto.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 6 imminente: uscita, prezzo e scheda tecnica

samsung android N

Questo fantomatico smartphone dovrebbe arrivare durante il quarto quadrimestre dell’anno, periodo di tempo nel quale Samsung generalmente rilascia i suoi “major update”. Prendiamo come esempio il Galaxy S6 ed S6 Edge: durante il mese di Dicembre era iniziato un periodo di beta testing per Marshmallow che arrivò sotto forma di aggiornamento finale a Gennaio 2016.

Questa tattica potrebbe essere facilmente riproposta prima della fine del 2016 con il nuovo smartphone. In alcuni pensano possa già arrivare in concomitanza con l’uscita nei negozi del Galaxy Note 6, anche se decisamente improbabile, potrebbe arrivare in seguito con un aggiornamento per i beta tester.

Certamente la celerità con cui Google rilascia le Developer Preview di Android N (ed i relativi codici sorgente) permette a Samsung di studiare bene e pensare alle migliorie da apportare alla propria UI. Sempre secondo questi insider, i primi smartphone che riceveranno il nuovo Android saranno Galaxy S6, Galaxy S6 Edge, Galaxy S6 Edge+, Galaxy S7, Galaxy S7 Edge, Galaxy Note 5 ed infine anche il tablet Galaxy Tab S2.

Per quanto riguarda invece il Samsung Galaxy Note 6 purtroppo ancora non si hanno abbastanza informazioni, anche se l’arrivo di questo update sarà piuttosto scontato.

Samsung Galaxy Note 6

Se queste speculazioni dovessero rivelarsi veritiere,  allora non rimane altro che fare un applauso a Samsung che, con il tempo ed il feedback degli utenti, ha saputo evolversi e migliorarsi, mantenendo al contempo una qualità sopra la media. Sperando che anche altri possano prendere esempio, fateci sapere la vostra opinione con un commento qui sotto.
Fonte: SamMobile