Samsung rileva RCS: sui Galaxy inviare sms sarà come usare WhatsApp

Samsung rileva Rcs. Le app di messaggistica, ormai, fanno parte integrante del nostro modo di comunicare. Iniziato con i primordiali sms. Ormai soppiantati dalle prime. Ma Samsung renderà di nuovo le nostre comunicazioni via sms gradevoli. I suoi dispositivi della serie Galaxy, infatti, potrebbero somigliare molto a quanto si vede con iMessage di Apple. Ciò sarà possibile grazie al fatto che Samsung ha rilevato una sezione canadese della NewNet Communication Technologies. La Rich Communications Services, conosciuta anche con l’acronimo RCS.

Grazie a questa operazione della multinazionale coreana, inviare sms sui telefoni Galaxy sarà un’esperienza profondamente rinnovata. Vediamo cosa cambia.

Samsung rileva RCS: inviare sms sarà come usare app di messaggistica

RCS è essenzialmente lo standard per la prossima generazione dei messaggi di testo formato SMS. Inviare sms tramite i Galaxy Samsung sarà come chattare con le più popolari app di messaggistica: Facebook Messenger, iMessage e WhatsApp. Ma questo nuovo standard offre funzionalità simili al servizio SMS di base già integrato nel telefono. Samsung ha dichiarato che gli utenti saranno in grado di comunicare tramite qualsiasi rete, con un dispositivo RCS abilitato o anche con un semplice dispositivo che supporta i normali SMS.

sms rileva rcs

Samsung rileva RCS: cosa cambia per sms

Cosa cambia nel concreto con Samsung che rileva Rcs? Vengono aggiunte nuove funzionalità ai semplici messaggi di testo, come vedere quando qualcuno sta scrivendo di nuovo una risposta al vostro messaggio e ottenere notifiche quando qualcuno ha visto un messaggio. Inoltre, sui Samsung Galaxy saranno anche migliorate le funzioni su testi di gruppo, che permettono così alle persone di essere aggiunte e cancellate dalla chat di gruppo. Ma non finisce qui. Gli utenti possono facilmente condividere e trasferire file di grandi dimensioni come foto ad alta risoluzione.

Leggi anche: Galaxy S8 senza tasti fisici: immagine firmware svela come sarà

Samsung rileva RCS: cosa ha dichiarato

Un nuovo grande colpo da parte di Samsung, dunque. Dopo il rilevamento di Viv Labs. Il colosso coreano non ha risposto immediatamente ad una richiesta di ulteriori informazioni. La società ha detto solo tramite comunicato stampa che “questa acquisizione è una pietra miliare fondamentale non solo per Samsung, ma anche per il settore delle comunicazioni.”