Samsung S-Health: la guida definitiva al tuo benessere

Samsung S-Health app, è la piattaforma software rilasciata originariamente dalla casa madre sudcoreana esclusivamente per i dispositivi indossabili di propria appartenenza e solo in tempi recenti integrata con l’esperienza di utilizzo di piattaforme Android e concorrenti quali quelle volute per conto di Microsoft, Fitbit, Jawbone, Misfit, Runkeeper e Strava.

L’applicazione si integra alla perfezione con la piattaforma wearable Gear S2 che, per contro, riesce ad interfacciarsi ai terminali della linea Apple iPhone, tagliati fuori dal computo dei device compatibili con il platform Samsung Salute.

Ad ogni modo, anche per le piattaforma compatibili vi sono delle limitazioni. È il caso di  Fitbit, la quale riesce soltanto a condividere i dati inerenti il ritmo sonno-veglia e di Strava, che si limita invece allo sharing content dei soli dati inerenti le attività sportive. Ma vediamo più da vicino cosa offre S-Health sulla base di quanto appreso dalle pagine di Wareable.

Samsung S-Health, tutto quello che devi sapereSamsung S Health

Samsung S-Health è pienamente compatibile con tutti i dispositivi addotti a fitness tracker e smartwatch della categoria di prodotti made in South Korea. Tutti i dati di monitoraggio delle condizioni di salute, dei progressi sportivi e del sonno verranno sincronizzati in pairing con la relativa applicazione su smartphone.

L’applicazione non offre ancora uno strumento di pianificazione online al pari delle concorrenti ma consente comunque un’accurata pianificazione, revisione e monitoraggio dei nostri allenamenti quotidiani che tornano particolarmente utili nel caso sia un aspirante maratoneta, un sollevatore di pesi o un appassionato di yoga. Samsung Health avrà sempre la risposta giusta per voi e provvederà a fornire suggerimenti ed idee per migliorare il vostro personale stato di salute.

In particolare, in vista del rilascio della nuova piattaforma wearable Gear S3, possiamo trovare sugli attuali Fit2 e Gear S2 alcune specifiche funzioni che avranno modo di ampliare le loro funzionalità in vista dell’implementazione del prossimo aggiornamento Value Pack per quest’ultimo al’interno della relativa applicazione smartphone. Scopriamole.

Tracking dei parametri vitaliS-Health monitor

S-Health permette a tutti gli utilizzatori della piattaforma di ottenere un quadro completo della situazione di benessere propria con la pretesa della totale completezza che ci si aspetta da un sistema di questo tipo.

A seguito, infatti, della prevista compilazione dei campi relativi al sesso, all’età, al peso ed all’altezza saremo in grado di ricevere, già dal primo avvio, informazioni ottimali sulle soglie di riferimento sotto sforzo per la frequenza cardiaca e, quindi, una migliore pianificazione sugli allenamenti a seconda delle nostre specifiche esigenza richieste.

Presente in-app anche un monitor per la saturazione dell’ossigeno nel sangue e una serie di riferimenti che consentono di tenere traccia dei livelli di stress, glicemia e pressione sanguigna dell’individuo. Soluzioni davvero innovative che vi garantiranno di ottenere le informazioni necessarie per tenere sotto controllo il vostro benessere ed il vostro status.

Creazione di attivitàSamsung S-Health app

La dotazione applicativa base prevede l’implementazione di un complesso sistema di gestione delle attività S-Health. La parte superiore dell’interfaccia dei gestione offre, infatti, gli strumenti necessari alla creazione di un Programma che conduce a 4 piani standard di avanzamento.

Si otterrà la vista degli allenamenti previsti per voi nonché la durata. Scegliendo uno dei programmi proposti potete impostare una durata temporale di validità e la selezione dei giorni di riposo. Inoltre, dalla stessa interfaccia, potrete proseguire ottenendo informazioni accessorie sul programma di allenamento previsto per la settimana successiva e dell’aumento dei tempi che occorrono nel caso in cui si decida di ottenere di più dalla propria sessione di allenamento.

Sicuramente non la più completa forma applicativa per la gestione dei piani di allenamento. Ecco perché potrebbe risultare utile collegare ulteriori app, come vedremo tra poco.

Fissare gli obiettivi base dell’allenamentoS-Health obiettivi allenamento

L’applicazione consente di impostare un sacco di obiettivi. Forse non una misura adatta a tutti, ma comunque valida se si vuole stabilire a propri il da farsi. I livelli sono per impostazione predefinita stabiliti in Principiante, Intermedio e Livelli avanzato.

Scegliendo tra una delle sopra citate proposte si avrà accesso al piano di allenamento con l’indicazione specifica della durata e dei livelli che, nel caso della corsa, sono ad esempio passeggiate, jogging leggero/corsa, brucia calorie, aumento velocità e resistenza.

I livelli precedenti si completano con l’indicazione degli obiettivi S-Health che prevedono di stabilire a piacimento distanza, durata workout, calorie bruciate, effetto allenamento o di selezionare un allenamento di base.

Contestualmente è anche possibile stabilire tre obiettivi in contemporanea per esercizio, pasti e sonno. Per tutti gli altri esercizi, è possibile personalizzare la durata e gli obiettivi sulle calorie bruciate o altri parametri specifici a seconda dell’attività prevista. Ciò concorre a facilitare il lavoro per i principianti o alzare il livello per quelli più esperti.

Fissare gli obiettivi per un corretto stato di riposo

Al pari dell’esercizio troviamo il sonno, indispensabile per affrontare il nostro allenamento quotidiano e tutte le sfide giornaliere.

Il giroscopio interno all’ndossabile Samsung è in grado di rilevare qualsiasi tipo di movimento, tra cui ogni minimo spostamento durante il sonno. Per monitorare il sonno dovrete sincronizzare smartphone e wearble visto che, ad esempio, il Geat Fit 2 non è in grado di provvedere autonomamente alla registrazione dei dati.

Potete prendere nota dello storico relativo al monitor sonno S-Health negli ultimi 30 giorni oltre che provvedere all’inserimento manuale programmato delle vostre ore di sonno e la soddisfazione generata dal riposo. Una funzione che verrà migliorata notevolmente a bordo del Gear S2 attraverso il prossimo aggiornamento cumulativo.

Monitorare le nostre abitudini alimentariS-Health calorie

Samsung S-Health, al pari delle applicazioni concorrenti, consente di tenere traccia delle nostra abitudini alimentare tramite l’inserimento in database dei cibi da cui poter poi ricavare uno storico sul quantitativo di calorie assunte.

Colazione, pranzo e cena, oltre che spuntini, sono aggiornati con le indicazioni delle calorie sulla base del’inserimento manuale delle porzioni e della tipologia di alimento. Tutti fattori che possono essere liberamente modificabili dal’utente in relazione agli orari, all’alimento stesso e addirittura ad uno specifico pasto intero.

Un ottimo metodo per tenere sotto controllo l’introito calorico in vista di una maratona o nel caso in cui il nostro obiettivo finale fosse il dimagrimento.

La tua sfida alla conquista della salute diventa socialSamsung S Health Update

Motivarsi è importante, ed è per questo che Samsung Health punta ad una sana competizione che consenta di elevare gli standard dell’individuo, che può contare ora anche sul supporto social esterno agli utenti appartenenti a Fitbit e Jawbone. Una comunità di sportivi dilettanti e professionisti che desiderano entrare in contatto ed affrontare sfide comuni.

Potrai fissare gli obiettivi con gli amici, competere e controllare il loro stato di avanzamento progressivo tramite la funzione Insieme. Ti basta trovare i tuoi amici ed aggiungere le sfide che potranno essere o meno accettate a discrezione dell’utente. Da qui, potrai controllare anche la classifica generale.

Collega altre applicazioni

Come accennato, la vera potenza che contraddistingue la piattaforma S-Health di Samsung da ormai un anno a questa parte è la possibilità di integrare anche funzioni di proprietà esterne che amplificano le funzioni e creano una sorta di App Partners utile per la creazione di un centro unificato per le informazioni ausiliarie.

Tracking attività standaloneS-Health standalone

Benché assenti di supporto GPS, a meno delle versioni Gear S2 3G, gli indossabili Samsung offrono la possibilità di lasciare a casa il telefono consentendo di tracciare in pieno autonomia i dati oltre che provvedere ad un utilizzo musicale che svincoli dall’utilizzo di uno smartphone che, a tal fine, sarà da utilizzarsi solo in seguito per la sincronizzazione dei dati raccolti.

LEGGI ANCHE: Primo aggiornamento di luglio per Samsung Galaxy S6 ed S7: come cambia S Health?.

Questo quanto c’è da sapere nei confronti di Samsung S-Health. Prenditi cura della tua salute ed amplia le funzioni del nuovo sistema intelligente per il benessere e a salute fisica integrando l’azione di altre applicazioni esterne di terze parti. Lasciaci un tuo commento che riporti il grado di soddisfazione registrato con l’utilizzo della piattaforma e seguici all’interno delle nostre pagine con news, guide ed approfondimenti. Ti aspettiamo.