Samsung SDS collabora con Oracle per una maggiore Sicurezza biometrica

Samsung SDS, azienda erogatrice di servizi IT del Samsung Group,  ha comunicato nelle scorse ore che collaborerà con il gigante statunitense Oracle, leader nel settore della sicurezza biometrica. Suite IAM di Oracle avrà ora la maggiore Sicurezza di autenticazione biometrica grazie a Samsung, così come ha specificato sempre nelle scorse ore un Portavoce di Samsung SDS. Del resto la necessità di sicurezza delle aziende sono in aumento e quindi  coloro che utilizzano Oracle saranno ora in grado di aumentare la sicurezza attraverso le impronte digitali, la voce, il volto, e grazie anche alla tecnologia di riconoscimento dell’Iride sul cellulare, ha aggiunto il Portavoce di Samsung.

Una cooperazione importante tra Samsung SDS e Oracle

Le due aziende hanno deciso di cooperare anche al fine di espandere il commercio sui Mercati Finanziari e Pubblici. I due Saranno anche in grado di combinare la soluzione di gestione di vendita al dettaglio di Samsung SDS Nexshop e Oracle Marketing Cloud. La Soluzione Combinata consentirà ai Clienti di collegarsi e analizzare i cosiddetti ‘Dati shopper’ in tempo reale, inviare direttamente email, e aumentare la Loro capacità di commercializzazione, così come svelato dalla stessa Samsung.

Leggi anche: Apple e Samsung inversione delle fortune per le due aziende?

Samsung
Samsung

Leggi anche: Google Pixel XL (Marlin) appare in nuovi render image

Notevoli investimenti di Samsung nel settore

Nel mese di febbraio, Samsung e Oracle hanno annunciato che avrebbero fornito strumenti aggiornati per gli sviluppatori aziendali. Samsung SDS si sta aggressivamente espandendo nel settore della Sicurezza, ma anche nel mondo del cloud e  in quello delle nuove Soluzioni aziendali emergenti. Nel mese di luglio, la multinazionale sud coreana ha investito nel Regno unito nella società di sicurezza Darktrace e anche nella Piattaforma coreana blockchain del produttore Blocko. Nel mese di maggio sempre Samsung, ha annunciato una collaborazione con IBM per la fornitura di soluzioni di sicurezza basate su cloud per le Aziende di energia e di Utilità.

Dunque da questo momento in poi  la soluzione di autenticazione biometrica Samsung SDS Fido sarà utilizzato in Oracle Identity Access Management, o suite IAM , secondo quanto dichiarato dai responsabili della società coreana. Gli utenti di IAM dunque saranno in grado di aumentare la sicurezza attraverso le impronte digitali, la voce,  il volto e il riconoscimento dell’iride fornito da Fido di Samsung. La partnership tra le due parti è stata conclusa a margine dell’Oracle OpenWorld 2016, evento che si terrà a San Francisco .  Il Presidente di Samsung SDS Hong Won- Pyo ha detto in una dichiarazione della società che, oltre alla partnership, la società intensificherà la sua commercializzazione globale con la collaborazione di Oracle in soluzioni di assistenza sanitaria.

Leggi anche: Sony ha finalmente un lettore Blu-ray 4K, ecco le sue principali qualità