Samsung TV abbandonerà gli OLED a favore dei nuovi QLED?

Samsung TV, stando alle rivelazioni pervenutici ad inizio anno, pareva seriamente intenzionata a rilanciare i propri prodotti TV OLED sul mercato entro i primi mesi dell’anno 2017. Proposta che, stando alle ultime indiscrezioni di questi mesi, pare sia destinata ad essere rigettata dalla società. La motivazione di fondo è da ricondurre in primis alle spese che l’azienda deve fronteggiare in fase di produzione ed ingegnerizzazione e, di conseguenza, alla distribuzione di un prodotto economicamente non alla portata dell’utente consumer medio.

A tal proposito, il Capo Esecutivo della divisone Samsung Display si è detto favorevole al proseguio della fase di ricerca nei confronti dei pannelli OLED, ma non alla loro commercializzazione di massa, almeno nel breve periodo. Vediamo, quindi, cosa c’è da aspettarsi in un prossimo futuro per quanto concerne le adozioni dei pannelli TV.

TV Samsung, il futuro potrebbe essere nel QLED

Samsung QLED, affidandoci ai rapporti emersi sulle testate estere incentrate sull’argomento, potrebbe essere il futuro standard di creazione dei pannelli da dedicare alla Samsung SMART TV che potrebbero, verosimilmente, soppiantare l’idea ormai radicata di un futuro modello TV OLED. La roadmap sudcoreana, infatti, prevederebbe queste nuove adozioni in merito alle prossime generazioni di prodotto che potrebbero benissimo disconoscere il panorama voluto con la tecnologia visiva del pannello OLED.

Samsung TV OLED

La strategia di marketing che Samsung Electronics intende adottare per il suo comparto di distribuzione TV consisterebbe nella commercializzazione vera e propria delle nuove soluzioni QLED che, in contemporanea, verranno accompagnate in sordina da un’accurata fase di ottimizzazione della ricerca e dello sviluppo delle Quantum Dot-TV. Una tabella di marcia che la società ha programmato già per il prossimo mese, periodo entro il quale intende finalizzare le scelte promulgandole internamente alla società.

Anche se si stavano sviluppando e curando con minuzia di particolari le tecnologie OLED, sono stati riscontrati enormi problemi per quanto riguarda le tempistiche di adozione e il costo primo di produzione, visto il massiccio utilizzo di materiale organico

Questo quanto citato da un funzionario d’alto rango all’interno del rapporto ufficiale rilasciato nel corso dell’intervista. L’interesse della società per il futuro dei televisori, entro i prossimi tre anni, sarà rivolto alla produzione e distribuzione delle Quantum Dot-SUHD in affiancamento ai sopracitati interventi di commercializzazione delle QLED. Una tecnologia, quest’ultima, per la quale si prevede un impatto sui mercati a partire dall’anno 2019.

Samsung SMART TV

Si crede che la tecnologia di visualizzazione QLED possa realmente essere il futuro standard per le Samsung TV, vista la buona predisposizione visiva dovuta alla presenza di diodi emettitori di luce auto illuminanti che di distinguono dagli OLED per il fatto di non richiedere un’unità di illuminazione esterna separata.

Leggi anche: Samsung e Vizio: due approcci diversi per la tv 4K nel 2016

Inoltre, l’utilizzo di materiale inorganico (OLED invece adopera materiale di natura organica) garantisce una maggior durata di vita rispetto alla controparte ed ha, inoltre, un costo di produzione decisamente minore rispetto a queste ultime.
Come se non bastasse, c’è da aggiungere il fatto di poter beneficiare di maggior luminanza e brillantezza nel colore e nelle scene in generale. Il potenziale utilizzo della tecnologia HDR, tra le altre cose, rende appetibile il prodotto che ne fa uso grazie ad una rappresentazione colore per pixel decisamente migliorata.

E voi che cosa ne dite? Che cosa ne pensate delle attuali proposte Samsung per il mercato TV? Possedete una delle ultime SMART TV sudcoreane? Cosa andrebbe migliorato? Cosa vorreste avere dal vostro prossimo televisore? Lasciateci pure tutti i commenti e le impressioni al riguardo condividendo la vostra personale esperienza.

  • emanuele

    Ho comprato da poco la serie ks 7500 è un edge led con i limiti che conosciamo tutti ma è un pannello 10 bit ovviamente nn nativo supporta la tecnologia quantum e l hdr…bè a parte i tecnicismi i film full HD e ultra HD mi soddisfano molto…buona giornata a tutti