Samsung smentisce, niente TV OLED di 8a generazione

Il rapporto tra il noto marchio coreano Samsung e gli schermi OLED sembra essere difficoltoso e pieno di rumors. Nelle scorse settimane le notizie riguardo questo argomento si sono diffuse sempre più e Korea business aveva affermato che Samsung avrebbe quasi terminato la fase di test per avviare la costruzione di schermi OLED di 8ª generazione. Ed inoltre, l’Associazione OLED prevedeva che il marchio coreano avrebbe lanciato sul mercato le TV OLED già nel prossimo 2017. 

Tuttavia  un paio di mesi dopo la diffusione della notizia dell’associazione OLED vi era stata la smentita da parte del vice presidente della Samsung Display, Park Dong-Gun che ha rivelato che la società avrebbe condotto una vasta ricerca interna su pannelli OLED, ma che non aveva alcuna intenzione di produrli in massa.

Samsung OLED

A sottolineare le parole di Park Dong-Gun, ci ha pensato questa mattina il Presidente e Chief di Samsung Electronics TV, Kim Hyun-Seok, il quale ha ribadito che la società non ha alcuna intenzione di produrre televisioni OLED. Inoltre, secondo The Korea Herald, il suo tono di voce era più forte che mai, il che indica ci dovremo aspettare qualcosa di diverso per la prossima linea di televisori che sarà mostrata in anteprima al CES 2017.

Samsung smentisce le voci: il 2017 non vedrà alcun televisione con schermo OLED

Kim Hyun-Seok, nelle ultime ore ha smentito tutte le voci riguardanti samsung e la produzione di TV OLED; affermando che:

“Ho sempre detto che ci vorranno due o tre anni per prendere in considerazione le TV OLED. Ma ora che sono stati fatti pochi progressi sulla difficile produzione e i costi elevati non direi gli OLED sono la nostra direzione futura”

Sebbene, OLED vanta più accurata e vibrante qualità delle immagini rispetto al display standard a LED, Samsung è dunque rimasta scettica circa l’adozione di questa tecnologia per la sua prossima generazione di televisori in quanto ritiene che il mercato non è pronto per gli OLED a causa del’alto prezzo di commercializzazione, che è causato dal difficile e lungo processo produttivo. 

La multinazionale coreana, dunque, resta fermamente convinta che è molto più conveniente produrre il suo display di nuova concezione privo di cadmio e dotato di tecnologia Quantum Dot.

Samsung OLED

Inoltre, una delle future strategie sarà quella di produrre una più ampia gamma di televisori. Per quanto riguarda il Quantum Dot, Il presidente di samsung TV ha affermato che questa tecnologia potrebbe progredire molto più velocemente rispetto a quella OLED e che la vendita di televisori Quantum Dot è aumenta di circa il 40%.

La società prevede, inoltre, di lanciare i modelli di TV Quantum Dot in Europa e in Brasile nei prossimi mesi, in occasione dei grandi eventi  quali l’Euro 2016 e le Olimpiadi estive di Rio nel mese di agosto. Dunque non ci resta che aspettare i prossimi mesi per avere qualche notizia in più anche se è chiaro che non vedremo OLED samsung almeno per il prossimo futuro.

E voi avreste voluto vedere un televisore OLED da parte di Samsung? Fatecelo sapere attraverso i vostri commenti qui sotto e per chi fosse interessato ecco altre notizie sull’argomento OLED: