Samsung supera Apple e conquista gli USA con il Galaxy S7

Il processo di crescita di Samsung continua a marce serrate. La scelta di presentare in anticipo i nuovi top di gamma Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge si è rivelata vincente ed il costruttore americano ha chiuso un primo trimestre davvero ottimo con risultati di vendita più che soddisfacenti. Grazie al successo dei due top di gamma, Samsung è, infatti, riuscita a scalzare Apple, almeno momentaneamente, dal primo posto per unità vendute negli Stati Uniti. 

Nel primo trimestre del 2016, infatti, Samsung ha raggiunto un market share del 28.8% negli Stati Uniti e, trascinata dalle vendite di Samsung Galaxy S7 e S7 Edge, disponibili da inizio marzo, ha distanziato notevolmente Apple, ferma al 23% a causa del calo di vendita di iPhone 6S e 6S Plus.

Da aprile, con il debutto di iPhone SE, la situazione potrebbe nuovamente cambiare con un ulteriore sorpasso da parte della casa di Cupertino. Alle spalle del duo Samsung-Apple troviamo LG che si ferma al 17% di market share.

samsung galaxy s7

Stando ai dati emersi in queste ore, il nuovi Samsung Galaxy S7 e S7 Edge sono riusciti a convincere gli utenti registrando un incremento del 30% rispetto alle vendite di S6 e S6 Edge che, probabilmente a causa dell’assenza della microSD e di una batteria sottodimensionata, non aveano raggiunto risultati commerciali soddisfacenti nelle prime settimane di commercializzazione.

Nei prossimi mesi, come anticipato in precedenza, gli equilibri, soprattutto negli USA, tra Samsung ed Apple potrebbero modificarsi nuovamente. La casa coreana, infatti, potrebbe anticipare la presentazione del nuovo Samsung Galaxy Note 6 che potrebbe arrivare sul mercato prima di iPhone 7, atteso per fine settembre, sottraendo ulteriore market share ad Apple.

Maggiori dettagli in tal senso emergeranno senza alcun dubbio nel corso delle prossime settimane. L’appuntamento è ora fissato per il prossimo mese di luglio quando saranno disponibili i dati di vendita relativi al secondo trimestre del 2016 che saranno influenzati dal debutto sul mercato del nuovo iPhone SE.