Samsung svela il suo primo display flessibile e arrotolabile [VIDEO]

Come già annunciato ad inizio settimana, Samsung ha mostrato in anteprima mondiale il suo primo schermo arrotolabile, in occasione del SID 2016, ovvero la fiera annuale dei display che si sta svolgendo in questi giorni a San Francisco, in California.

In questi anni Samsung ha depositato numerosi brevetti riguardanti i display flessibili e sebbene ad oggi non vi è alcuna informazione certa, è facilmente ipotizzabile che nel futuro assisteremo al lancio ufficiale di un dispositivo dotato di questa tecnologia.

Samsung mostra al SID 2016 il suo primo display arrotolabile

Samsung, in occasione del SID 2016, ha deciso di mostrare il suo primo display arrotolabile in azione. Allo stato attuale, le reali capacità del dispositivo non sono ancora note e secondo quando riportato sul noto sito SAMMOBILE, il noto marchio coreano sarebbe ancora in fase di messa a punto.

La dimostrazione del funzionamento di questo schermo arrotolabile è avvenuta ieri in un ambiente controllato, come mostrato dal video sottostante

 

LEGGI ANCHE: Samsung e LG, i display flessibili sono realtà [IMMAGINI]

Presentato il primo schermo arrotolabile Samsung: ecco tutti i dettagli e le specifiche tecniche

Lo schermo in questione, quando è aperto, risulta essere un FULL HD da 5,7 pollici con una densità di pixel pari a 386 ppi e una risoluzione di 1920×1080. Il display è spesso solo 0,3 millimetri, con un raggio di rotolamento di 10R, permettendogli di essere arrotolato in un tubo con un raggio pari a 10 millimetri.

Lo spessore di 0,3 mm è riferito esclusivamente al display, e se si aggiungerà il supporto al touch screen questa misura aumenterà andando a ridurre la flessibilità generale. Un ulteriore problema risulta essere l’aggiunta di una batteria poiché potrebbe influire ancora di più sulla capacità di rotolamento.

samsung display arrotolabile
Ecco un’immagine del display “arrotolabile ” di Samsung

Inoltre il marchio coreano, ha deciso di non svelare il numero di volte in cui è possibile arrotolarlo e che quindi lo schermo può sopportare prima di rompersi o comunque scheggiarsi.

Ad oggi non è possibile stabilire se e quando vedremo questo schermo montato su dispositivi mobili e quali sono i piani per il futuro; tuttavia le innovazioni portate avanti da Samsung su questo fronte risultano essere davvero eccezionali e sono già passati tre anni da quando Samsung ha reso pubblica l’intenzione di costruire uno smartphone dallo schermo pieghevole. Sarà davvero interessante, vedere gli sviluppi di Samsung display su questo questo fronte nei prossimi mesi.

E voi cosa ne pensate di questo schermo flessibile? In quale dispositivo vi piacerebbe vederlo implementato? Fatecelo sapere qui sotto attraverso i vostri commenti.

LEGGI ANCHE: CES 2016: display di vetro trasparenti, flessibili e risoluzione 8K nel prossimo futuro