Samsung in trattativa con AMD e Nvidia per le future GPU Mobile

La notizia secondo cui Samsung Electronics sarebbe entrata a pieno titolo nel ramo delle trattative per l’introduzione delle future tecnologie grafiche con AMD e Nvidia è davvero esclusiva. 

Stando, infatti, ai rapporti emersi in tempi recenti tra le pagine online di Sam Mobile, ci troviamo di fronte al primo grande accordo che seguita agli sforzi della sudcoreana di ricreare in-house un ambiente di sviluppo per nuove tecnologie grafiche al servizio degli ambienti mobile per i suoi dispositivi. Una storia che risale al tempo di Samsung Galaxy Note 5, quando una divisione interna all’azienda si era proposta di realizzare in proprio il progetto di sviluppo delle nuove tecnologie di visualizzazione. Un sistema che si è concretizzato in un nulla di fatto.

Ulteriori nuove informazioni, invece, suggeriscono ora un nuovo piano di trattative cui Samsung è entrata a far parte attraverso i colossi dell’elettronica mondiale del settore GPU, AMD e Nvidia. Vedremo il progressivo abbandono delle soluzioni Mali GPU a favore delle major del settore? Secondo i report in riferimento alle richieste per le nuove licenze è proprio così.samsung nvidia amd

La nuova implementazione NVidia Pascal pone la società al di sopra di tutti, benché non sia da escludere una partecipazione attiva di AMD che, nell’ultimo periodo, si è prestata alla creazione dell’architettura video per le Sony Playstation 4 Pro di futura generazione, le quali potranno contare su un comparto video-out game in 4K.

Inoltre, un nuovo chipset Exynos con supporto HSA è recentemente apparso online in riferimento ai device Samsung da rilasciarsi entro il prossimo anno. Il lavoro si svolge sul fronte delle implementazioni CDMA in-chipset ed il test SoC su tali reti entro la fine del 2017. Una soluzione fattibile con l’uscita dei futuri Samsung Galaxy S9. Staremo a vedere cosa il futuro mobile ci riserverà su tale fronte, anche alla luce di queste recenti rivelazioni.