Samsung TV vs LG TV: Quantum Dot Vs OLED

Samsung ed LG TV stanno spingendo davvero molto sotto il punto di vista delle nuove tecnologie da destinare all’intrattenimento televisivo. Da un lato troviamo il colosso sudcoreano dell’elettronica mondiale impegnato nella creazione delle sue nuove proposte Quantum Dot Display 4K e, dall’altra parte, LG  con le soluzioni televisive OLED 4K. Tecnologie che, nonostante rappresentino un grande passo avanti nel settore, sono decisamente molto diverse tra loro. Chi vincerà il confronto?

Samsung Quantum Dot vs LG OLED 4K: quali differenze

Samsung TV ha derivato le scelte verso le Quantum Dot 4K a causa di un processo che ancora richiede ingenti investimenti iniziali sul fronte degli OLED, per i quali comunque sono in fase di studio delle nuove adeguate soluzioni, e una procedura che non sempre riesce a garantire il massimo sotto il punto di vista della qualità dell’immagine (problema sul canale del blu).

I punti quantici sembrano essere la soluzione adeguata al nuovo panorama dell’Hi-Tech televisivo, e contano sulla presenza di microscopici cristalli che brillano al passaggio della corrente elettrica in misura diversa a seconda delle loro dimensioni. In tal senso, rispetto ad un comune LCD, si evita un taglio netto nei termini della gamma cromatica, ora decisamente più ampia.Samsung TV vs LG TV

LG TV, invece, adotta soluzioni del tipo OLED 4K costituite da un sottilissimo film di materiale organico costituito da pixel che forniscono colori brillanti e con livelli di contrasto superiori a qualsiasi altra tecnologia oggi sul mercato.

Per il confronto dei parametri caratteristici si sono scelte due soluzioni molto conosciute nel settore: Samsung Serie 9 (9500) ed LG OLED65E6T. Vediamole in azione.

Samsung TV vs LG TV: Qualità Immagine

Entrambe le soluzioni adottano un livello di risoluzione in uscita pari allo standard 4K, con supporto all’estensione cromatica fornita dalla tecnologia HDR (High Dynamic Range), la quale si fa carico di bilanciare le scene sovrapponendo alle immagini standard ulteriori fotogrammi in sovra e sotto-esposizione, i quali correggono i rapporti luce-ombra (contrasto migliorato).

In quanto a qualità, entrambi i televisori hanno davvero colto nel segno anche se vi sono delle sostanziali differenti nella gestione di alcuni parametri, Tra questi, l’angolo di visione. Le soluzioni Samsung SUHD TV 9500, infatti, risentono particolarmente dei limiti della tecnologia quantica su angoli prossimi a 45°, entro i quali si registra una perdita di tonalità del colore. Ottima invece la resa cromatica su LG anche su angoli di visualizzazione generosi.LG OLED TV 4KIl contrasto (differenza tra bianco e nero della scena) risulta migliore su LG che, grazie all’utilizzo degli OLED, conta sulla totale disattivazione dei pixel e perciò su neri decisamente più profondi. Per contro, sui televisori Samsung la retroilluminazione risulta sempre attiva ed i neri appaiono come pixel grigio scuri. In tal caso la percezione della nitidezza premia LG.

Sul fronte dei colori, su entrambe le soluzioni, si registrano risultati straordinari. I colori sono accurati e vicini alla realtà.

Samsung TV vs LG TV: Esperienza di utilizzoSamsung SUHD TV 2016

Sia Samsung che LG offrono un’intelligenza integrata a bordo che consente di navigare online e gestire differenti flussi video e contenuti correlati all’intrattenimento attraverso un sistema operativo dedicato.

Su LG troviamo un sistema di base costituito da Web OS con in supporto un telecomando fornito di giroscopio che consente di direzionare il puntatore sul display del televisore guidandolo nell’interfaccia. Samsung telecomando non dispone di un controllo giroscopio ma, allo stesso modo, risulta essere intuitivo e di facile apprendimento.Samsung app SMART TV

La piattaforma Samsung SMART TV a bordo della nuova proposta gioca un ruolo chiave nel processo di intrattenimento ed usabilità. Migliaia di applicazioni e contenuti in continuo aggiornamento.

Samsung TV vs LG TV: ContenutiSamsung SKY TV

Entrambe le soluzioni dispongono del supporto integrato a Freeview Plus e Samsung TV 2016 arriva con a bordo anche Sky TV Fan Pass, Netflix, Neon e Lightbox, mentre LG TV offre il solo supporto a Netflix e pertanto, in tal caso, avresti bisogno di acquistare un dispositivo streaming per usufruire degli altri servizi di trasmissione televisiva.

LEGGI ANCHE: Samsung TV SUHD: Tutte le info su Android e iOS grazie app dedicata.

Samsung TV vs LG TV: Il verdetto

Entrambi i televisori si sono rivelati perfetti sotto il profilo del colore, con una netta predominanza di LG nel settore dei video in relazione alla gestione del contrasto e dell’angolo di visualizzazione, sempre perfetto in ogni condizione.

In quanto ad usabilità, comunque, non c’è storia: Samsung SMART TV vince su tutti, grazie al supporto ad un gran numero di applicazione sempre aggiornate. Ad ogni modo si tratta di soluzioni non proprio alla portata di tutti. Infatti, è previsto un esborso totale di $7.499 per la proposta LG e $5.499 per Samsung TV.