Samsung vince 35 CES Innovation Awards 2017, ArtPC il prodotto più apprezzato

L’edizione 2016 del Mobile World Congress aveva premiato Samsung Electronics attraverso i Global Mobile Awards che sono stati solo il preludio di una ulteriore serie di successi concretizzatisi con i nuovi riconoscimenti internazionali per i prodotti di ultima generazione.

Si tratta, in questo caso, dei CES Innovation Awards voluti dalla Consumer Technology Association in relazione a quello che sarà il prossimo evento CES di Las Vegas in programma tra il 5 e l’8 Gennaio 2017 per i produttori che, nel corso di questo ultimo anno, si sono saputi distinguere per l’originalità dei loro prodotti in specifiche categorie di mercato.

I prodotti appartenenti a Samsung e riconosciuti quali vincitori sono stati ben 35 e, tra i più noti, troviamo ad esempio l’ultimo Samsung Gear S3 (appena portatosi sul mercato di vendita Europeo), il visore per la realtà virtuale Samsung Gear VR ed il sistema di ripresa a 360 gradi fornito dalla Gear 360 che si accompagna anche alle nuove unità a stato solido per l’immagazzinamento dati su sistemi Personal Computer.samsung ces awards

Per quanto riguarda quest’ultimo comparto, nello specifico, non potevamo non citare l’ultimo stato dell’arte della tecnologia PC-Desktop, ovvero sia ArtPC, il computer futuristico modulabile concepito dalla sudcoreana per una specifica fascia di utenza.

LEGGI ANCHE: Samsung presenta ArtPC Pulse: il suo Desktop cilindrico di alto livello

Come ogni anno, Samsung ha di certo saputo cogliere di sorpresa un mercato insediato dalle proposte di competitor che, alla luce dei fatti, non riescono a tenere il passo con una società che fa dell’innovazione il suo pilastro portante.samsung artpc

Secondo te qual’è stato il prodotto più innovativo dell’anno? Che cosa ci si attenderà per il MWC 2017? Vedremo la naturale evoluzione della Gear 360 nella sua versione Pro o un Galaxy S8 in grado di farci passare di mente il disastro generato per conto di Note 7? Credo proprio che lo scopriremo molto presto. Seguici nei nostri canali per ulteriori approfondimenti.